WELCOME TO INVALUABLE
Be the first to know about
the latest online auctions.
Please enter a valid email address (name@host.com)
Sign Up »
PS: We value your privacy
Thank you!
 
 
Want to learn more
about online auctions?
Take a Quick Tour »
 
Invaluable cannot guarantee the accuracy of translations through Google Translate and disclaims any responsibility for inaccurate translations.
Show translation options
Auction Description for FORUM AUCTIONS: Libri Antichi e Rari
Auction Description:
Lotti 1-224 VariaLotti 225-289 Esplorazioni e Viaggi Lotti 290-357 Scienze Umane Lotti 358-405 Novecento
Viewing Notes:
Esposizione dei lotti Roma - via Antonio Bertoloni 45 da domenica 23 a mercoledì 26 ottobre ore 10-18 giovedì 27 ottobre ore 10-13 Alcuni Highlights saranno esposti e Milano - Via Borgonuovo 12 da martedì 18 a mercoledì 19 ottobre ore 10-18

Libri Antichi e Rari (405 Lots)

by FORUM AUCTIONS IN ITALY


405 lots with images

27 October 2016

Live Auction

Rome, RM, Italy

Sort by:  
Lots with images first
Per page:  
Aesopus. Fabellae graece et latine, Cum aliis opusculis... (Al colophon:) Venetiis: apud Petrum & Io. Mariam & Cornelium eorum nepotem Nicolinos Sabienses, 1549

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Aesopus. Fabellae graece et latine, Cum aliis opusculis, quorum index proxima refertur pagella. (Al colophon:) Venetiis: apud Petrum & Io. Mariam & Cornelium eorum nepotem Nicolinos Sabienses, 1549. In-8° (mm 157x96). Pagine 364, [4]. Carattere greco, romano e corsivo. Testo in greco e latino, a fronte. Al frontespizio marca tipografica xilografica. Esemplare in buono stato di conservazione, qualche fioritura e piccole macchie ai margini bianchi, leggermente rifilato il margine esterno. Legatura settecentesca in pergamena su piatti in cartone. Dorso a tre nervi, sottolineati da filetto dorato; al secondo scomparto tassello in marocchino bordeaux, con titolo breve in oro. Tagli spruzzati in azzurro. Al contropiatto anteriore una antica mano ha annotato un parziale indice delle opere contenute nell'edizione; al posteriore la probabile indicazione di prezzo '2'. Al verso della carta K4 antica annotazione in greco e latino . Edizione bilingue delle Fabellae di Esopo pubblicata dal prolifico Melchiorre Sessa, che, dal 1555, per la produzione in greco, si avvalse di altri tipografi, in primo luogo i fratelli Nicolini da Sabbio. Pietro e Stefano Nicolini da Sabbio, stamparono per il Sessa circa 120 volumi, "in prevalenza libri destinati alla scuola di grammatica e di retorica, opere professionali per docenti e studiosi relative alla medicina, all'astronomia, alla filosofia" (Nicolini, p. 28). Tra i libri a uso scolastico rientrano le favole di Esopo, impresse con il set di caratteri greci noto come DS3, dal 1545 divenuto una sorta di 'marchio di fabbrica' dei Nicolini. L'edizione del 1549 ripropone le fabulae della versione Planudea o Accursiana, a cui fanno corredo altri testi, tra i quali le quarantatre favole di Babrius, la Batrachomyomachia pseudo-omerica, l'epillio De Ero & Leandro di Museo e lo Iusiurandum di Ippocrate. 8° (157x96 mm). 364, [4] pages. Greek, roman and italic type. Greek and Latin text. On title page woodcut printer's device. Eighteenth-century vellum over cardboard plates. Spine with three raised bands, with gilt fillet. On the second compartment bordeaux morocco littering piece, with brief gilt title. Azure sprinkled edges. On the front pastedown note by an ancient hand with the partial index of the work contained in the edition; on the rear pastedown probable note of price '2'. On the verso of fol. K4 ancient note in greek and latin. Fair copy, some foxing and small stains on the blank margins, slightly trimmed on the outer margin. Bilingual edition of the Fabellae by Esopus published by the prolific Melchiorre Sessa who, in 1555, for the greek production, evailed himself of some printers, first the brothers Nicolini da Sabbio. Pietro and Stefano da Sabbio printed for the Sessa around 120 volumes, "in prevalenza libri destinati alla scuola di grammatica e di retorica, opere professionali per docenti e studiosi relative alla medicina, all'astronomia, alla filosofia" (Nicolini, p. 28). Among the books for scholar use are the tales by Esopus, printed with the set of greek types known ad DS3, from 1545 became a kind of 'marchio di fabbrica' of the Nicolini. The edition of 1549 repeats the fabulae in the Planudea version or Accursiana, with the addiction of other texts, among which the Batrachomyomachia pseudo-homeric, the epyllion De Ero & Leandro by Museo and the Iusiurandum by Hippocrates.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alexander Trallianus. Alexandrou Trallianou iatrou Biblia duokaideka... Lutetiae: ex officina Rob. Stephani, typographi regii, typis regiis, 1548

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alexander Trallianus. Alexandrou Trallianou iatrou Biblia duokaideka. Razē logos peri loimikēs apo tēs surōn dialektou exellēnistheis [graece]. Alexandri Tralliani medici lib. XII. Rhazae de pestilentia libellus ex Syrorum lingua in Graecam translatus. Iacobi Goupyli in eosdem. Lutetiae: ex officina Rob. Stephani, typographi regii, typis regiis, 1548. In-folio (mm 327x210). Pagine [8], 259, 39, [1]. Carattere greco e romano. Testo in greco. Al frontespizio marca tipografica xilografica. Al verso della carta C8 marca xilografica di Robert Estienne. All'inizio di ogni libro testatina e iniziale ornata su nove linee xilografica. Alla carta x2r testatina e iniziale ornata su cinque linee, a introdurre il De pestilentia libellus. Esemplare in ottimo stato di conservazione. Legatura coeva in pergamena su piatti in cartone, supporti delle cuciture dei nervi passanti e unghiature. Al dorso liscio sono annotati in inchiostro bruno i nomi degli autori. Abrasione della carta al contropiatto anteriore. Al frontespizio cassata, e poi ricoperta da tassello cartaceo, una nota di possesso. Rara prima edizione dell'opera di Alexander Trallianus, originario di Tralleis in Asia Minore e considerato il più grande medico dell'Antichità dopo Galeno. L'opera, redatta in greco e poi diffusa nel IX secolo in latino, ebbe grande influenza sulla medicina bizantina, araba e medievale. La princeps greca - in dodici libri, e non nei soli tre testimoniati dai codici latini dell'opera - fu curata da Jacques Goupyl, professore di medicina presso il Collège Royal, "from one of the most spectacular Greek manuscripts in the Royal Library" (Schreiber, p. 89). Folio (327x210 mm). [8], 259, 39, [1] pages. Greek and roman type. Text in greek. On the title page woodcut printer's device. On the verso of fol.C8 printer's device of Robert Estienne. At the begenning of each book of the Βιβλία δυοκαίδεκα woodcut decorated head-piece and initial on nine lines. On fol.x2r head-piece and initial on five lines, to introduce the De pestilentia libellus. Contemporary vellum over pasteboard, with running stiches and yapp edges. On the smooth spine some notes in brown ink and the name of the authors. Copy in very fine conditions. On the title page was erased, and then covered by a paper littering piece, a ownership inscription. Abrased the paper on the front pastedown. Rare first edition of the work of Alexander Trallianus, from Tralleis in minor Asia and considerer as the best doctor of antiquity after Galeno. The work, edited in greek and then widespread during the ix century in latin, had great influece on byzantine medicine, Arab and medieval. The greek princeps - in twelve books, and not only in the three witnessed by the latin codes of the work - was edited by Jacques Goupyl, professor of medicine at the Royal Collège, "from one of the most spectacular Greek manuscripts in the Royal Library" (Schreiber, p. 89).

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alexander Trallianus. Alexandri Tralliani medici Libri duodecim, Graeci et Latini... Basileae: Per Henricum Petrum, 1556

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alexander Trallianus. Alexandri Tralliani medici Libri duodecim, Graeci et Latini, multo quam antea auctiores & integriores: Ioanne Guinterio Andernaco interprete, & emendatore... Basileae: Per Henricum Petrum, 1556. In-8° (mm 184x110). Pagine [22], 858, [2]. Manca la carta β4 bianca. Carattere greco, romano e corsivo. Testo greco e latino a fronte, su due colonne. Su due colonne il Rerum et verborum Index. Iniziali silografiche ornate e animate. Esemplare reglè, in ottimo stato di conservazione. Legatura neoclassica inglese in vitello biondo, piatti inquadrati da cornice di tre filetti dorati. Dorso liscio, diviso in sei scomparti sottolineati da filetti multipli in oro. Al secondo scomparto, tassello in marocchino marrone con titolo breve; i restanti sono decorati con alternanza di grandi ferri, uno geometrico e uno raffigurante un'urna, il tutto impresso in oro. Contropiatti e sguardie in carta cailloute, dentelles interne, tagli dorati. Al frontespizio nota di possesso vergata da mano antica in inchiostro bruno 'Albertus Fabritius Parisiensis', a cui segue annotazione di diversa mano. Al recto della guardia anteriore, nota di appartenenza recente e scarsamente leggibile. Seconda edizione dell'originale greco dell'opera medica di Alexander Trallianus, la prima a presentare, a fronte, la versione latina del renano Johann Guintherius il Philologus, già apparsa in forma autonoma a Strasburgo nel 1549. Maestro di Andreas Vesalius e medico personale di Francesco I, Guintherius si trasferì per ragioni confessionali a Strasburgo, città in cui associò l'insegnamento della lingua greca alla professione medica. Per l'edizione dei Duodecim libri Graecolatini, utilizzò diversi codici, in modo da migliorare la lezione testuale proposta da Jacques Goupyl nel 1548 e destinò il volume agli studenti. Wellcome I, 213; D.R. Langslow, The Latin Alexander Trallianus, London 2006, pp. 13-14. 8° (184x110 mm). [22], 858, [2] pages. Wanting fol. β4 blank. Greek, roman and italic type. Greek and latin text, on two columns. On two columns the Rerum et verborum Index (fols. α6v-β3r). Neoclassical english blonde calf, frame on the covers with triple gilt fillets. Smooth spine, divided into six compartments with many gilt fillets. On the second compartment, brown morocco littering piece with title; the other compartments are decorated with big tools, one geometric and one depicting a urn, everything gilt-tooled. Pastedowns and flyleaves with cailloutè paper, inner dentelles, gilt edges. Reglè copy, in very good conditions. On the title page ownership inscription by ancient hand in brown ink 'Albertus Fabritius Parisiensis', follows a note by a different hand. On the recto of the front flyleaf, a most recent ownership inscription and scarcely legible. Second edition of the greek original one of the medical work by Alexander Trallianus, the first one to present the latin version of Johann Guintherius the Philologus, already appeared autonomously in Strasbourg in 1549. Teacher of Andreas Vesalius and personal doctor of Francesco I, Guintherius moved for religious reasons in Strasbourg, city in which associated the greek language teaching with the medical profession. For the edition Duodecim libri Graecolatini, he used different codes, to improve the textual lessons proposed by Jacques Goupyl in 1548 and destined the volume to the students. Wellcome I, 213; D.R. Langslow, The Latin Alexander Trallianus, London 2006, pp. 13-14.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. Dante col sito, et forma dell'Inferno. [Toscolano]: P. Alex. Pag. Benacenses. F. Bena. .V. V., [fra 1527 e 1533].

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. Dante col sito, et forma dell'Inferno. [Toscolano]: P. Alex. Pag. Benacenses. F. Bena. .V. V., [fra 1527 e 1533]. In-8° (mm 148x85). Carte [248]. Carattere corsivo. Quattro grandi xilografie, derivate dall'edizione aldina del 1515, di cui la prima, a doppia pagina, raffigurante la topografia dell'Inferno, la seconda e la terza i cerchi rispettivamente dell'Inferno e del Purgatorio. Al verso dell'ultima carta la famosa marca-sottoscrizione utilizzata da Alessandro Paganino nelle edizioni benacensi. Esemplare in discreto stato di conservazione, mancanza e brunitura all'angolo inferiore esterno del frontespizio, uniformemente bruniti i fascicoli Z8-H8. Legatura della fine del Settecento in mezza pergamena con angoli, piatti rivestiti da carta decorata; titolo in oro entro tassello dipinto di verde e filetti dorati al dorso.Tagli azzurri. Rara seconda edizione della Commedia, che segue quella in ventiquattresimo, uscita dai torchi del Paganini dopo il suo trasferimento a Toscolano, nei pressi del lago di Garda. Il testo segue la lezione aldina e va annoverato tra le edizioni che segnano il ritorno di Paganini al libro in ottavo."Per Alessandro, come per tutti i grandi editori tra Quattro e Cinquecento, ad una nuova proposta di lettura è connessa una rinnovata presentazione del testo: qui il ritorno all'enchiridio aldino, così brillantemente e latitudinariamente frequentato dai Giunti di Firenze, avrà significato il finale riconoscimento di un modello ormai standardizzato, profondamente radicato nell'uso della cultura primo-cinquecentesca - e questo recupero dell'ottavo porta a un risultato indubbiamente assai più elegante dei precedenti libri in ventiquattresimo" (A. Nuovo, Alessandro Paganino (1509-1538), Padova 1990, p. 91). De Batines I, 77-78; Mambelli, 21; Nuovo, 78; Sander, 2318. 8° (148x85 mm). [248] leaves. Italic type. Four big woodcuts, taken from the aldine edition of the 1515, of which the first one, full-page, depicting the topography of the Inferno, the second and the third ones the circles of the Inferno and the Purgatory. On the verso of the last leaf the famous printer's device of the benacensi editions. Late eighteenth-century half-vellum, decorated paper on the plates; gilt title on littering piece painted in green and gilt fillets on the spine. Azure edges. A fair copy, damage and browning on the lower outer margin of the title page, browned the quires Z8-H8. Rare second edition of the Commedia, following the one in 24°, printed by paganini after he moved in Toscolano, near the Garda Lake.The text follows the aldine lesson and is considerer as one of the editions which marked the return on Paganini to the 8° format.«Per Alessandro, come per tutti i grandi editori tra Quattro e Cinquecento, ad una nuova proposta di lettura è connessa una rinnovata presentazione del testo: qui il ritorno all'enchiridio aldino, così brillantemente e latitudinariamente frequentato dai Giunti di Firenze, avrà significato il finale riconoscimento di un modello ormai standardizzato, profondamente radicato nell'uso della cultura primo-cinquecentesca - e questo recupero dell'ottavo porta a un risultato indubbiamente assai più elegante dei precedenti libri in ventiquattresimo» (A. Nuovo, Alessandro Paganino (1509-1538), Padova 1990, p. 91). De Batines I, pp. 77-78; Mambelli, n. 21; Nuovo 78; Sander 2318.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. L'Amoroso Convivio di Dante, con la additione, & molti suoi notandi, accuratamente revisto & emendato. (Al colophon:) Impresso in Vinegia: per Nicolo di Aristotele detto Zoppino, 1529

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. L'Amoroso Convivio di Dante, con la additione, & molti suoi notandi, accuratamente revisto & emendato. (Al colophon:) Impresso in Vinegia: per Nicolo di Aristotele detto Zoppino, 1529. In-8° (mm 150x100). Carte [8], 124. Al frontespizio ritratto di Dante, tratto con piccole varianti dall'edizione del 1521 e inserito in una cornice rettangolare decorata da fregi. Esemplare in buono stato di conservazione, alone al margine superiore delle carte 1-41, e al margine esterno delle carte 63-65, piccoli fori di tarlo al margine esterno delle ultime carte. Ultima carta anticamente foderata al verso. Legatura coeva in pergamena floscia, titolo manoscritto al dorso e sul taglio inferiore. Al recto della sguardia anteriore antica nota di possesso: 'Alberto Bassano'. Seconda edizione cinquecentesca e terza assoluta del Convivio. Il bel ritratto originale di Dante è ripreso dall'edizione del 1521, anche se ora la fisionomia del poeta appare più matura. Rispetto alla precedente stampa veneziana, l'indice (tabula) risulta inoltre più ricco e dettagliato. Mambelli, 802; Gamba, 418 (nota); Sander, 2330. 8° (150x100 mm). [8], 124 leaves. On title page portrait of Dante, taken with few correction from the edition of 1521 and inserted into a rectangular frame decorated by tools. A fair copy, spot on the upper margin of fols.1-41 and on the outer margin of fols.63-65, small wormholes on the outer margin of the last leaves. Ancient lined the verso of the last leaf. Contemporary limp vellum, inked title on the spine and on the upper tail. On the recto of the front flyleaf ancient ownership inscription: 'Alberto Bassano'. Second sixteenth-century edition and third overall of the Convivio. The beautiful original portrait of Dante is taken from the edition of 1521, although now the physiognomy of the Author appears more mature. Compared to the previous Venetian printing, the index (tabula) is more rich and detailed. Mambelli, 802; Gamba, 418 (nota); Sander, 2330.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. Dante con nuove et utili ispositioni. Aggiuntovi di più una tavola... In Lione: Appresso Guglielmo Rouillio, 1575

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. Dante con nuove et utili ispositioni. Aggiuntovi di più una tavola di tutti i vocaboli più degni d'osservatione, che i luoghi loro sono dichiarati. In Lione: Appresso Guglielmo Rouillio, 1575. In-16°(mm 112x65). Pagine [2], 627, [12]. Carattere corsivo. Marca tipografica xilografica al frontespizio. Al verso della carta A3 ritratto xilografico di Dante entro medaglione. Numerose iniziali xilografiche animate e ornate. Tre xilografie a introdurre ognuna delle tre cantiche, riprese dall'edizione impressa da Marcolini del 1544. Esemplare in discreto stato di conservazione, margine interno ed esterno del frontespizio restaurati, qualche pagina uniformemente brunita. Legatura in pergamena ottocentesca su piatti in cartone, dorso a quattro nervi con note editoriali manoscritte al secondo e quarto scomparto. Nota manoscritta al frontespizio: 'Hic liber est aede mea'. Ultima edizione della Commedia del Rovillio, ristampa di quelle già apparse nel 1551 e nel 1571, da considerarsi la migliore delle edizioni lionesi prodotte nel Cinquecento, in particolare per la presenza dei tre legni di ispirazione marcoliniana. Il tipografo lionese pubblicò, nella seconda metà del Cinquecento, anche cinque edizioni del Petrarca, una del Decameron del Boccaccio, due del Cortegiano di Baldassar Castiglione e sei dell'Orlando Furioso di Lodovico Ariosto. De Batines I, 96; Mambelli, 47. 16° (112x65 mm). [2], 627, [12] pages. Italic type. Woodcut printer's device on title page. On the verso of fol.A3 woodcut portrait of Dante into a medal. Numerous woodcut decorated initials. Three woodcuts at the begenning of each cantica, taken from the edition of the Marcolini of 1544. Nineteenth-century vellum over pasteboard, spine with four raised bands with editorial inked notes on the second and fourth compartments. A fair copy, repaired the inner and outer margin of the title page, browning on some leaves. Inked note on title page: 'Hic liber est aede mea'. Last edition of the Commedia by Rovillio, reprint of the ones appeared in 1551 and 1571, considerer the best one of the editions in Lyon published during the sixteenth century, particularly for the woodcuts or marcoliniana style. The Lyon typhographer published, during the second half of the sixteenth-century, also five editions of the Petrarca, one of the Decameron by Boccaccio, two of the Cortegiano by Baldassar Castiglione and six of the Orlando Furioso by Lodovico Ariosto. De Batines I, p. 96; Mambelli, n. 47.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. La Divina Commedia... In Verona: Presso Giuseppe Berno, 1749

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. La Divina Commedia... Con una breve, e sufficiente dichiarazione del senso letterale diversa in più luoghi da quella degli antichi Commentatori. In Verona: Presso Giuseppe Berno, 1749. Tre volumi in-8° (mm 203x132). Pagine LXII, [2], 335, [1]; 355, [1]; 378, [2] con ritratto inciso in antiporta e una tavola calcografica fuori testo al primo volume. Lievi tracce di umidita' al terzo volume altrimenti buon esemplare. Legatura coeva in pergamena su cartone, titoli in oro su tasselli ai dorsi, tagli spruzzati rossi, macchia al piatto posteriore del terzo volume. Qualche nota manoscritta coeva al primo volume. Bella edizione della Commedia, curata da Pompeo Venturi. La tavola incisa al primo volume raffigura il Profilo, pianta, e misura dell'Inferno di Dante secondo la descrizione d'Antonio Manetti Fiorentino. Three volumes. 8° (203x132 mm). LXII, [2], 335, [1] pages; 355, [1] pages; 378, [2] pages with engraved portrait on the frontispiece and one engraved plate out of text on the first volume. Light marks of humidity on the third volume otherwise a very fine copy. Contemporary vellum over pasteboards, gilt title on the spines, red sprayed edges, stain on the past cover on the third volume. Some inked contemporary note on the first volume. Beautiful edition of the Commedia, edited by Pompeo Venturi. The engraved plate on the first volume depicts the Profilo, pianta, e misura dell'Inferno di Dante secondo la descrizione d'Antonio Manetti Fiorentino.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. La Divina Commedia...  Firenze: Tipografia all'Insegna dell'Ancora, 1817-1819

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. La Divina Commedia... Con tavole in rame. Firenze: Tipografia all'Insegna dell'Ancora, 1817-1819. Quattro volumi in-folio (mm 495x324). Con numerose tavole incise rame. Esemplare con forti aloni di umidita' marginali, macchie e fioriture. Legatura coeva in pelle, cornice in oro ai piatti, dorso riccamente ornato in oro con titolo su tassello in marocchino. Celebre edizione dell'Ancora proposta in esemplare parzialmente difettoso. Lotto non passibile di restituzione. Four volumes. Folio (495x324 mm). With numerous engraved copper plates. Copy with big spots, stains and foxing. Contemporary leather, gilt frame on the covers, spine richly gilt decorated with title on morocco littering piece. Famous edition so called dell'Ancora, in a partially damaged copy. Sold as it is.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Alighieri Dante. Divina Commedia... Gorizia: G. Cossovoel, 1888

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Alighieri Dante. Divina Commedia. Trascritto micro calligrafico a mano libera senza uso di lente. Gorizia: G. Cossovoel, 1888. mm 645x445. Foglio singolo su cui è stampato in litografia il testo dantesco: lo spazio dentro la cornice architettonica risulta suddiviso in tre rettangoli, ognuno contenente una cantica. Qualche leggera gora, minimi strappi e leggere pieghe. Esemplare di una delle tre tirature note - la stessa della copia censita nella Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia - di questa curiosa edizione della Divina Commedia la cui vicenda si intreccia con la storia personale del tipografo che la realizzò: Francesco Cossovel. A seguito del trauma causato dal morte del figlio, stando a quando scrive Guido Manzini nel 1963 sulla rivista Studi Goriziani, Cossovoel sviluppò l'abilità di vedere a occhio nudo oggetti di piccolissime dimensioni: da qui la decisione di trascrivere l'opera di Dante su un grande foglio in pergamena - oggi perduto - mediante una penna appositamente realizzata. Dall'originale, fotografato, venne tratto un clichè e da questo diverse copie a stampa dell'opera, con alcune varianti nel colophon. Il titolo precisa che il testo è "composto di 14.233 versi, c.a. 96.000 parole., c.a 400.000 lettere". Non scorniciata. 645x445 mm. Single leaf on which is printed in lithography the Dante text: the space into the architectonical frame is divided into three rectangles, each containing one cantica. Some light waterstains, small tears and folds. Copy of one of the three known printing - the same of the copy census by the Panizzi Library in Reggio Emilia - of this curious edition of the Divina Commedia whose story is interwoven with the personal story of the typographer who made it: Francesco Cossovel. After the pain for the death of his son, as written by Guido Manzini in 1963 on the magazine Studi Goriziani, Cossovel developed the ability to see very small objects: from here the decision of transcribe the work of Dante on a big vellum leaf - today lost - through a specially designed pen. From the original, photographed, was taken a clichè and from it different printed copies of the work, with some variants in the colophon. The title specifies that the text is "composto di 14.233 versi, c.a. 96.000 parole., c.a 400.000 lettere. Still framed.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Ammirato Scipione. Discorsi... In Brescia: appresso la Compagnia Bresciana, 1599

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Ammirato Scipione. Discorsi... sopra Cornelio Tacito, ne i quali si contiene il fiore di tutto quello che si trova sparto ne' libri delle attioni de' principi, et del buono, ò cattivo loro governo. In Brescia: appresso la Compagnia Bresciana, 1599. In-4° (mm 220x160). Pagine [24], 564, [32]. Marca tipografica incisa su legno al frontespizio, capilettera e testatine xilografici. Tracce di sporco, arrossature e strappo restaurabile al frontespizio, gore, lavori di tarlo, lievi bruniture. Legatura coeva in cartonato, piatti spruzzati in rosso, titoli in oro su tassello al dorso. Timbro di possesso al frontespizio, segnatura a lapis al recto della sguardia anteriore.. Prima edizione bresciana dei Discorsi di Scipione Ammirato, apparsi per la prima volta a Firenze per Filippo Giunta nel 1594. Noto commentatore di Tacito, interpretato in chiave antimachiavellica, Ammirato affida all'opera numerose considerazioni teoriche sulla ragion di stato. 4° (220x160 mm). [24], 564, [32] pages. Woodcut printer's device on title page, woodcut decorated initials and woodcut head-pieces. Soiled, foxing and tear on title page, waterstains, wormholes, light browning. Contemporary cardboards, red sprinkled covers, gilt title on lettering piece on the spine. Ownership stamp on title page, note in lapis on the recto of the front flyleaf. Discorsi by Scipione Ammirato edited in Brescia, but appeared for the first time in Florence edited by Filippo Giunti in 1594. Known Tacitus' commentator, interpreted from an anti Machiavellian point of view, admired entrusted the work with numerous teorical considerations about the State.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Ammirato Scipione. Dell'Istorie Fiorentine... Libri venti... In Firenze: Nella Stamperia di Filippo Giunti, 1600

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Ammirato Scipione. Dell'Istorie Fiorentine... Libri venti, dal principio della città insino all'anno 1434, nel quale Cosimo de Medici il vecchio fu restituito alla patria... In Firenze: Nella Stamperia di Filippo Giunti, 1600. In-folio (mm 323x215). Pagine [8], 752, [56]. Bruniture, qualche gora e un lavoro di tarlo al margine interno di pochi fascicoli centrali. Legatura coeva in pergamena floscia di riutilizzo da antico antifonario con strappi, titolo manoscritto al dorso e al taglio di piede.. Edizione originale di questa importante opera storica sulla città di Firenze. Folio (323x215 mm). [8], 752, [56] pages. Browning, some waterstains and wormhole on the inner margin of few central quires. Contemporary limp vellum of ancient antiphonary reuse with tears, inked title on the spine and on the tail. Original edition of this important historical work about the city of Florence.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Anakreontos Teiou Mele [graece] praefixo commentario quo poëtae genus traditur et bibliotheca Anacreonteia adumbratur...Parmae: in aedibus palatinis, 1791

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Anacreon. Anakreontos Teiou Mele [graece] praefixo commentario quo poëtae genus traditur et bibliotheca Anacreonteia adumbratur... Parmae: in aedibus palatinis, 1791. In-8° (mm146x103). Pagine [4], CXVIII, [2], 111. Carattere greco e romano. Testo in greco e latino, composto in lettere capitali. Al frontespizio medaglia incisa su rame da Giuseppe Lucatelli con ritratto di Anacreonte; al recto della carta [pigreco]2 medaglia incisa con ritratto del dedicatario dell'opera, Josè Nicolàs de Azara. Esemplare in buono stato di conservazione, un piccolo foro di tarlo all'angolo inferiore bianco delle prime carte, leggere fioriture. Legatura coeva in marocchino rosso, piatti inquadrati da cornice a triplice filetto impressa in oro. Dorso a cinque nervi, scomparti delimitati da filetti dorati, al secondo scomparto nome dell'Autore impresso in oro. Contropiatti e sguardie in carta cailloutè , labbri dei piatti decorati con filetto in oro, dentelles interne. Tagli dorati. Due piccoli fori di tarlo nella parte inferiore della cornice posteriore, leggero alone all'angolo inferiore del piatto anteriore. Al contropiatto anteriore ex libris 'Pauli Menso'. Nel 1806 Bodoni fu invitato a partecipare all'Esposizione universale di Parigi. Nell'accettare la prestigiosa proposta, il tipografo parmense inviò in Francia l'elenco di quattordici sue edizioni, scelte tra le più degne a essere esposte - per cura, bellezza e sontuosità - nella città sur les bords de la Seine, dove "touts les talents, tous les arts sont encourages et proteges". Un elenco che si apre con ben quattro diverse edizioni di Anacreonte date alle stampe tra il 1784 e il 1791, tra le quali "L'Anacreon grec [...] litteris quadratis, pet. in-8° 1791" (De Lama I, p. 95). Si tratta di un'edizione "molto pregiata di rara bellezza estetica; i numeri di pagine entro una tavoletta, due ritratti" (Giani, p. 41). Brooks, 423. 8° (146x103 mm). [4], CXVIII, [2], 111 pages. Greek and roman type. Green and latin text, composed by capital letters. On the title page engraved copper medal by Giuseppe Lucatelli with portrait of Anacreonte; on the recto of fol. [pigreco]2 medal engraved on copper with portrait of the dedicatee of the work, Josè Nicolàs de Azara. Contemporary red morocco, covers with frame and triple fillets gilt-tooled. Spine with five raised bands, compartments with gilt fillets, on the second compartment name of the author gilt-tooled. Cailloutè paper on the pastedowns and flyleaves, gilts fillets on the covers, inner dentelles. Gilt edges. Two small wormholes on the lower margin of the past frame, light spot on the lower corner of the front cover. A fair copy. A small wormhole on the lower blank corner of the first leaves, light foxing. On the front pastedown ex libris 'Pauli Menso'. In 1806 Bodoni was invited to partecipate in the Universal exhibition of Paris. Accepting this big propose, the Parma typographer sent to France the list of fourteen editions, choices among the most worthy to be exposed - for the care, beauty and sumptuousness - in the cities sur les bords de la Seine - where "touts les talents, tous les arts sont encourages et proteges". A list that starts with four different editions of Anacreonte printed between 1784 and 1791, among which "L'Anacreon grec [...] litteris quadratis, pet. in-8° 1791" (De Lama I, p. 95). It is an edition "molto pregiata di rara bellezza estetica; i numeri di pagine entro una tavoletta, due ritratti" (Giani, p. 41). Brooks, 423.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Angelelli Massimiliano. Collezione scelta di sessanta monumenti sepolcrali del... cimitero di Bologna. Verona: Daniele Molin, e c.°, 1839

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Angelelli Massimiliano. Collezione scelta di sessanta monumenti sepolcrali del comune cimitero di Bologna. Verona: Daniele Molin, e c°, 1839. In-folio (mm 396x 253). Carte, [159]. Con 60 tavole. Leggere bruniture e gore, maggiormente evidenti ad alcune carte centrali ma buon esemplare. Legatura coeva in mezza pelle con punte e piatti marmorizzati, titoli e fregi in oro al dorso. Abrasioni al dorso, alle cuffie e ai bordi dei piatti. Le tavole, rappresentanti i monumenti sepolcrali descritti nel testo, sono incise da vari artisti tra cui Giuseppe Rosaspina, Gaetano Guadagnini, Francesco Spagnoli e Antonio Marchi. Folio (396x253 mm). [159] leaves. With 60 plates. Light browning and waterstains, more evident on some central leaves otherwise a fair copy. Contemporary half-leather and marbled covers, gilt titles and tools on the spine. Abrased the spine, the hings and the corners of the plates. The plates, depicting sepulchlar monuments described in the text, are engraved by various artists as Giuseppe Rosapina, Gaetano Guadagnini, Francesco Spagnoli and Antonio Marchi.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Antologia Planudea. Anthologia diaforon epigrammaton palaion, eis epta Biblia dieremene... [Genève]: Excudebat Henricus Stephanus, illustris viri Huldrichi Fuggeri typographus, 1566

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Antologia Planudea. Anthologia diaforon epigrammaton palaion, eis epta Biblia dieremene. Florilegium diversorum epigrammaton veterum, in septem libros divisum. [Genève]: Excudebat Henricus Stephanus, illustris viri Huldrichi Fuggeri typographus, 1566. In-4° (mm 245x155). Pagine [4], 539, [35]. Lievi fioriture e bruniture. Legatura ottocentesca in mezza pelle con punte, piatti rivestiti in carta marmorizzata. Note di mano coeva alle carte, quasi interamente sbiadite; alla carta di guardia anteriore nota di possesso 'Charles Balston' datata 1837; al contropiatto anteriore e al frontespizio timbri in inchiostro 'Bibliotheca Puseiana Oxon.'. Prima importante edizione di Estienne dell'Antologia Planudea. "Henry Estiennes important edition of the Greek Anthology. provided a much better text than any of its predecessors. The volume contains 15 pages of annotations by Estienne, who, in the course of theses, gives a latin translation of one epigram and than provides 50 different alternate versions of the last distich, a poetic tour des force" (Schreiber). 4° (245x155 mm). [4], 539, [35] pages. Light foxing and browning. Nineteenth-century half-leather, marbled paper on the covers. Contemporary notes on the leaves, almost entirely faded; on the front flyleaf ownership inscription 'Charles Balston' dated 1837; on the front pastedown and on title page inked stamps 'Bibliotheca Puseiana Oxon.'. First important edition by Estienne of the Antologia Planudea. "Henry Estiennes important edition of the Greek Anthology. provided a much better text than any of its predecessors. The volume contains 15 pages of annotations by Estienne, who, in the course of theses, gives a latin translation of one epigram and than provides 50 different alternate versions of the last distich, a poetic tour des force" (Schreiber).

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Apuleius. Metamorphoseos, sive Lusus asini libri XI. Floridorum IIII. De deo Socratis I. De philosophia I. Asclepius Trismegisti dialogus eodem Apuleio interprete... (Al colophon:) Venetiis: in aedibus Aldi, et Andreae soceri, maggio 1521

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Apuleius. Metamorphoseos, sive Lusus asini libri XI. Floridorum IIII. De deo Socratis I. De philosophia I. Asclepius Trismegisti dialogus eodem Apuleio interprete... Isagogicus liber Platonicæ philosophiae per Alcinoum philosophum Græce impressus... (Al colophon:) Venetiis: in aedibus Aldi, et Andreae soceri, maggio 1521. In-8° (mm 163x92). Carte 266 [i.e. 264], [28]. Ancora aldina al frontespizio e in fine. Minime fioriture all'ultima carta ma ottimo esemplare. Legatura in marocchino oliva firmata Riviere, ancora aldina impressa in oro ai piatti entro cornice a filetto con cantonali floreali, titolo e dati editoriali in oro al dorso. Al contropiatto anteriore ex libris 'Caleb Scholefield Mann' con stemma e motto 'Per ardua stabilis' ed etichetta cartacea della Libreria antiquaria Mediolanum.. Prima rara edizione aldina delle opere di Apuleio, a cura di Francesco Torresano. A carta 11 recto inizia con proprio occhietto, l'Introductio ad Platonis dogmata di Albinus Platonicus, con il testo greco. Renouard, 91.8; Ahmanson-Murphy, 202. 8° (163x92 mm). 266, [i.e. 264], [28] leaves. Aldine anchor on title page and at the end. Few foxing on the last leaf otherwise a very fine copy. Olive morocco signed by Riviere, gilt-tooled aldine anchor on the covers, framed with floreal decorations, gilt title and editorial data on the spine. On the front pastedown ex libris 'Caleb Scholefield Mann' with coat of arms and motto 'Per ardua stabilis' and label 'Libreria antiquaria Mediolanum'. First rare aldine edition of the works of Apuleius, edited by Francesco Torresano. On the recto of fol.11, with own half-title, Introductio ad Platonis dogmata by Albinus Platonicus, with the greek text. Renouard, 91.8; Ahmanson-Murphy, 202.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Aristaenetus. Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo.

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Aristaenetus.Ἀρισταινέτου ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί... Prima metà del XVIII secolo (Segue:) Lysias. Orazione intorno alla uccisione di Eratostene. (Segue:) Isokrates. [Sette orazioni]. Prima metà del XVIII secolo. Manoscritto cartaceo (mm 229x170), composto di due unita' codicologiche scritte da due diverse mani, di 322 fogli complessivi. I. 100 carte non numerate, bianche le ultime due. Completo. testo greco e latino a fronte, su una colonna con numero di linee variabile. Rigatura a secco. II. 222 carte non numerate. Bianche le carte 3/4, 7/4, 15/3, 15/4, 55/3 e 55/4. Completo. Testo in italiano, su una colonna di 24 linee. Le prime carte della prima unita' codicologica presentano alcune macchie. Legatura coeva in cartonato d'attesa. Codice con barbe, in buono stato di conservazione. ll codice comprende, nella prima parte, il testo greco-latino delle ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί, dall'edizione bilingue curata da Josias Mercier, apparsa a Parigi nel 1595 e più volte ristampata nel XVII e nel XVIII secolo. A fronte delle Epistolae in lingua originale è copiata, con minime varianti, la versione latina, e di Mercier sono proposte anche le note filologiche apparse a corredo dell'edizione a stampa. Alla prima carta l'anonimo copista riporta la Praefatio apposta all'edizione del 1595 - in cui è presente anche un riferimento alla princeps plantiniana del 1566 -, con l'aggiunta di una precisazione finale circa l'uso, a margine delle carte del codice, delle lettere φθ per segnalare i luoghi corrotti. La seconda e più consistente parte del codice è dedicata ai retori ateniesi Lisia e Isocrate, dei quali sono esemplate, in sola versione italiana, alcune orazioni. Al testo della Orazione di Lisia intorno alla uccisione di Eratostene, seguono sette discorsi di Isocrate, tra cui lo spurio Ad Demonicum e il celebre Panegiricum composto nel 380 a.C., introdotto nel nostro manoscritto dalla intitolazione Il Panegirico orazione di Isocrate in cui studia di appaciare i Greci e movergli contro i Barbari. In calce all'ultima carta la sottoscrizione 'Genoua 13 8bre 1736'. Al tempo non vi era alcun volgarizzamento disponibile di Lisia, mentre di Isocrate nel 1555 Michele Tramezzino aveva dato alle stampe la versione italiana di Pietro Carrario. All'interno del codice è inoltre conservato un fascicolo di sedici carte, in cui la stessa mano individuabile nella seconda unità codicologica ha copiato alcune composizioni poetiche di occasione, per il matrimonio della nobile genovese Caterina Fieschi. Paper manuscript (229x170 mm), composed by two parts written by two different hands, of 322 leaves. I. 100 leaves not numbered, blank the last two. Complete. Text in Greek and Latin, on one column where the number of lines is variable. Blind-tooled rifling. II. 222 leaves not numbered. Blank fols. 3/4, 7/4, 15/3, 15/4, 55/3 and 55/4. Complete. Italian text, on one column of 24 lines. Some stains on the first leaves of the first part. Contemporary boards. Uncut copy, in good conditions. The codex contains, in the first part, the Greek-Latin text of the ἐπιστολαὶ ἐρωτικαί from the bilingual edition edited by Josias Mercier, appeared in Paris in 1595 and more time reprinted during the 17th and the 18th Century. In front of the Epistolae in original language is copied, with few variations, the Latin version, and of Mercier are proposed some philological notes appeared as issue of the printing edition. On the first leaf the unknown copyist quotes the Praefatio of the edition of 1595 in which there is a reference to the Plantin princeps of 1566 - with the addition of the final clarification about the use, on the margin of the leaves of the codex, of the letters φθ to report the corrupt places. The second part of the codex is dedicated to the Athenian orators Lisia and Isocrate, of which are presented, in the only Italian version, some orations. On the text of the Oration of Lisia about the murder of Eratosthenes, follows seven speeches by Isocrates, among which the spurious spurio Ad Demonicum and the famous Panegiricum composed during the 380 a.C., introduced in the manuscript by the title Il Panegirico orazione di Isocrate in cui studia di appaciare i Greci e movergli contro i Barbari. On the last leaf the note 'Genoua 13 8bre 1736'. At the time there was no vernacular version of Lisia, while of Isocrated in 1555 Michele Tramezzino printed the Italian version of Pietro Carrario. In the codex is preserved the quire of sixteen leaves, in which the same hand of the second part has copied some poems of occasions, for the wedding of the Genoese noble Caterina Fieschi.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Aristophanes. Aristophanous eutrapelotatou komoidiai hendeka... Francofurti: apud Pet. Brubachium, 1544

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Aristophanes. Aristophanous eutrapelotatou komoidiai hendeka. Aristophanis facetissimi comoediae undecim. Francofurti: apud Pet. Brubachium, 1544. In-8° (mm 170x112). Carte [8], 286. Frontespizio in rosso e nero, impresse in rosso le prime righe delle carte α4v e α8v. Iniziali xilografiche ornate e animate, a fondo nero; in rosso l'iniziale ornata alla c. α4v. Esemplare in discreto stato di conservazione, piccola mancanza all'angolo inferiore del frontespizio, più consistente quella al margine esterno della carta a2, con perdita delle lettere finali di quattro righe. Legatura nordeuropea coeva in vitello marrone scuro, su piatti in cartone. Piatti inquadrati da doppia cornice delimitata da triplici filetti a secco. Piccolo ferro a rametto in punta d'angolo, alla cornice più interna. Al centro dei piatti medaglione ovale dorato a motivo orientaleggiante, all'interno del quale sono inscritte le lettere 'IHS' sormontate da piccola croce. Dorso a cinque nervi di più recente fattura, scomparti decorati da fiorellino impresso in oro. Tagli scuri. Al frontespizio nota di possesso vergata da mano settecentesca in inchiostro bruno, 'Ex L. B. M. Magdal. Rothomagens.', ripetuta in forma praticamente identica al recto delle carte β1, ('Ex L. B. M Magdal. Rothomagens. 1717'), ξ5 e N4, ('Ex L B M Magdae Rothomag.'), da riferire alla biblioteca del convento della Beata Maria Maddalena a Rouen. Al frontespizio antica indicazione di prezzo '1:5'. L'edizione data alle stampe da Peter Braubach ripropone fedelmente, nel più agile formato in ottavo, l'Aristofane basileense del 1532, compreso il preliminare indirizzo del curatore Simon Grynaeus. L'edizione del 1544 conferma la vasta fortuna del Princeps comicorum nel Rinascimento tedesco. Superata l'iniziale resistenza, finì quindi per prevalere l'opinione di Grynaeus riguardo all'opportunità di introdurre nelle scuole la lettura di un autore che rappresenta - come aveva sottolineato Manuzio nel 1498 - l'esempio più alto e puro della lingua attica. 8° (170x112 mm). [8], 286 leaves. Red and black title page, red-tooled the first lines of fols. α4v e α8v. woodcut decorated initials, on black ground; in red decorated initial on fol. α4v. North Europe contemporary brown calf, on cardboard covers. Frame on the covers with trilple blind-tooled fillets. Small tools on the inner frame. On the middle of the covers oval gilt medal with oriental motifs, in which are written the letters 'IHS' and a small cross. Spine with five raised bands, repaired, decorated the compartments with gilt-tooled flower. Brown edges. A fair copy, loss on the lower margin of the title page, more evident on the outer margin of fol. a2, with loss of final letters of four lines. On the title page ownership inscription by a eighteenth-century hand in brown ink, 'Ex L. B. M. Magdal. Rothomagens', repeated on the recto of fols. β1, ('Ex L. B. M Magdal. Rothomagens. 1717'), ξ5 and N4, ('Ex L B M Magdae Rothomag.'), referring to the library of the convent of the Beata Maria Maddalena in Rouen. On the title page an ancient indication of price '1:5'. The edition printed by Peter Braubach faithfully reproduces, in 8°, the Basel Aristofane of the 1532, including the preliminary address of the editor Simon Grynaeus. The edition of the 1544 confirms the wide fortune of the Princeps comicorum of the German renaissance. Overcome the initial resistance, ended then to prevail the opinion of Grynaeus regarding the opportunity of introducing in the school the literature of an author who represents - as said by Manuzio in 1498 - the greatest example of Attic language.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Aristoteles. Aristotelous Ēthikōn Nikomacheiōn biblia deka [graece]. Aristotelis De moribus ad Nicomachum, lib. X... Parisiis: Apud Adrianum Turnebum typographum Regium, 1555

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Aristoteles. Aristotelous Ēthikōn Nikomacheiōn biblia deka [graece]. Aristotelis De moribus ad Nicomachum, lib. X... Parisiis: Apud Adrianum Turnebum typographum Regium, 1555 In-folio (mm 278x200). Pagine [4], 253, [1], [2]. Coppia di iniziali ornate xilografiche all'apertura di ognuno dei dieci libri dell'Ethica Nicomachea. Esemplare in buono stato di conservazione. Alcune leggere bruniture, piccole mancanze agli angoli superiori bianchi delle carte O4 e T1; fallo della carta al margine bianco inferiore della carta T5. Due piccoli fori di tarlo al margine bianco dei fascicoli R-X. Legatura coeva in pergamena su piatti in cartone, con due fori per bindelle ai lati lunghi di entrambi i piatti. Al piatto anteriore annotato in inchiostro bruno il titolo in greco e l'anno di stampa. Al dorso titolo breve in inchiostro bruno; al piede tracce dell'antica segnatura del volume. Al frontespizio, nota di possesso del Collegio dei Gesuiti di Siena, 'Coll. Senens. Societ. Jesu Catalogo inscriptum'; timbro ovale in rosso del XIX secolo che ne attesta il possesso da parte dell'abate J. R. Thibout, autore di opere letterarie e retoriche; infine la nota 'A.L. 15.8.[18]68'. Le iniziali A.L. sono vergate anche al piatto e alla carta di guardia anteriori, in quest'ultimo caso con la data '22.1.[18]58', mentre al contropiatto anteriore si trova - oltre a un'antica segnatura riferibile alla biblioteca del Collegio gesuitico, e più recenti note bibliografiche a lapis, un grande ex libris su carta di 'J.A.', con indicazione del titolo, collocazione del volume e la data '22.1.[18]58'. Edizione della Ethica ad Nicomachum, corredata della versione latina del filologo Adrien Turnèbe, dal 1552 alla direzione della Typographia regia di Francesco I e impressa - come si legge al colophon - da Guillaume Morel. Nelle carte preliminari il curatore inserisce interessanti osservazioni sulle difficoltà incontrate nel mantenere, per quanto possibile, la corrispondenza tipografica tra il testo originario e la versione latina a fronte, a causa della natura stessa della lingua greca, più sintetica della latina nell'espressione dei concetti e nella costruzione della frase. Folio (278x200 mm). [4], 253, [1], [1] pages. Woodcut decorated initials at the begenning of each of the ten books of the Ethica Nicomachea. A fair copy. Some light browning, small losses on the upper blank spaces of fols.O4 and T1. Loss on the blank lower margin of fol.T5. Two small wormholesw on the blank margin of quires R-X. Contemporary vellum over pasteboards, with two holes for straps on both covers. On the front cover the greek title and the year of printing in brown ink. On the spine brief title in brown ink; on the tail traces of ancient collation of the volume. On the title page, ownership inscription of the collegio dei gesuiti di Siena 'Coll. Senens. Societ. Jesu Catalogo inscriptum'; Oval red stamp of the 19th century which certifies the ownership of abbot J. R. Thibout, author of literary and rhetorical works; at the end the note 'A.L. 15.8.[18]68'. The initials A.L. on the front cover and the front flyleaf, on the flyleaf with the date '22.1.[18]58', while on the front pastedowns - besides an ancient note referring to the Library of the Collegio gesuitico, and more recent references notes on lapis - a big paper ex libris 'J.A.L' with indication of the title, collocation of the volume and the date '22.1.[18]58'. Edition of the Ethica ad Nicomachum, enriched by the latin version of the philologist Adrien Turbène, from 1552 director of the Typographia regia of Francesco I and printed by - as written on the colphon - by Guillaume Morel. On the introductory papers the editor inserts observations of the difficulties encountered in maintaining, as far as possible, the printing correspondence between the original text and the Latin version, because of the very nature of the Greek language, more synthetic in the Latin expression of concepts and sentence construction.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Arlenius Arnoldus. Lexicon Graecolatinum, post omnes hactenus editiones maxima iam recens accessione ex praestantissimis Graecis ac Latinis scriptoribus locupletarum... Venetiis: Apud Alexandrum Bruciolum, 1546

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Arlenius Arnoldus. Lexicon Graecolatinum, post omnes hactenus editiones maxima iam recens accessione ex praestantissimis Graecis ac Latinis scriptoribus locupletarum... Venetiis: Apud Alexandrum Bruciolum, 1546. In-folio (mm 300x205). Carte 495 (di 496, manca l'ultima carta bianca). Marca tipografica incisa in legno al frontespizio, anticamente colorata. Tracce di sporco a qualche carta ma buon esemplare. Legatura moderna in pelle bianca. Al frontespizio nota di possesso parzialmente cassata 'Ex libris Innocentii Birardi'; al contropiatto anteriore etichetta della Libreria Mediolanum. Bellissima edizione di questo importante lessico curato da Arnoldus Arlenius e dedicato a Cosimo de' Medici. Nel periodo immediatamente successivo alla stampa del Lexicon, la tipografia dei Brucioli fu coinvolta nell'accusa di stampa clandestina di opere ereticali di Francesco Negri, Alfonso Valdes e Bernardino Ochino. Dopo perquisizioni e accuse la tipografia fu chiusa. Folio (300x205 mm). 495 leaves (of 496, wanting the last blank leaf). Woodcut printer's device on title page, ancient colored. Soiled some leaves otherwise a fair copy. Modern white leather. On title page ownership inscription 'Ex libris Innocentii Birardi'; on the front pastedown label of Mediolanum Library. Beautiful edition of this important lexicon edited by Arnoldus Arlenius and dedicated to Cosimo de' Medici. In the following period to the printing of the Lexicon, the typography of Brucioli was bound by the prosecution of clandestine pess of heretical works by Francesco Negri, Alfonso Valdes and Bernardino Ochino. After persecutions and accusations the typography was closed.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Arrianus Flavius. Arrianou Peri Alexandrou anabaseōs [graece]. Arriani de ascensu Alexandri. Venetiis: in aedibus Bartholomaei Zanetti Casterzagensis, 1535.

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Arrianus Flavius. Arrianou Peri Alexandrou anabaseōs [graece]. Arriani de ascensu Alexandri. Venetiis: in aedibus Bartholomaei Zanetti Casterzagensis, 1535. In-8° (mm 154×98). Carte [252]. Carattere greco e romano. Testo in greco. Marca tipografica xilografica al frontespizio e al verso della carta ηη7. Alla c. α1r bordura xilografica alla greca e iniziale riccamente ornata, impressa in nero su sette linee, con legni già utilizzati nella stamperia di Nikolaos Vlastos e Zacharias Kallierges. Bordure e iniziali, sempre impresse in nero ma di più piccole dimensioni alle cc. ε3v, θ7v, μ6r, π6r, υ1r e γγ1v. Esemplare in ottimo stato di conservazione, piccolo fallo della carta al margine inferiore bianco della c. π4. Legatura settecentesca in pergamena, con unghiature; al dorso tassello in marocchino bordeaux con l’indicazione ‘Arrianus Graece Editio Prin.’, in oro; al piede annotati, in inchiostro, il luogo e la data di stampa. Tagli spruzzati in rosso. Al margine superiore del frontespizio la nota di possesso, in inchiostro bruno e databile al XVII secolo, ‘Ex libris N. Gailhards’; al margine inferiore, ‘Apollo D’Albret’, da riferire al protonotario apostolico Apollo d’Albret, abate del monastero benedettino La Réole (Gironda) e predicatore a Pons. Annotazione in greco, di antica mano, al margine della carta τ1v, a integrazione del testo. Editio princeps della Anabasis Alexandri, storia in sette libri della spedizione di Alessandro Magno, alla quale è annessa – quale appendice – l’Indica. Redatta a Atene, città in cui Arriano si era ritirato dopo aver lasciato i suoi importanti incarichi al servizio dell’amministrazione imperiale romana, fu la sua prima opera a essere riscoperta in Occidente, grazie al codice acquistato nel 1421 da Giovanni Aurispa. Questa prima edizione in lingua originale si deve alla collaborazione tra il tipografo Bartolomeo Zanetti e il filologo Vittore Trincavelli, che fece uso di un codice della fine del XV secolo in attuale possesso della Marciana (Marc.gr. Vii.9), e di un secondo manoscritto, probabilmente uno dei due codici bessarionei - il Marc.gr. 511 e il Marc.gr. 369 - dal 1516 finalmente accessibili, insieme all’intera collezione greca del cardinale, a studiosi e tipografi. 8° (154x98 mm). [252] leaves. Greek and Roman type. Greek text. Woodcut printer’s device on title page and on the verso of fol. ηη7. On fol.α1r woodcut boards in greek style and big decorated initial, black-tooled on seven lines, with woods already used in the printing of Nikolaos Vlastos and Zacharias Kallierges. Boards and initials black-tooled but smaller on fols. ε3v, θ7v, μ6r, π6r, υ1r e γγ1v. Eighteenth-century vellum; on the spine bordeaux morocco littering piece with the note ‘Arrianus Graece Editio Prin.’, in gilt. On the tail, ink place and date of printing. Sprinkled red edges. A very fine copy, small damage of paper on the lower blank margin of fol. π4. On the upper margin of the title page ownership inscription in brown ink dated XVII century , ‘Ex libris N. Gailhards’; on the lower margin, ‘Apollo D’Albret’, related to the apostolic owner Apollo d’Albret, Abbot of the benedectine monastery La Réole (Gironda) and preacher in Pons. Greek note, by an ancient hand, on the margin of fol. τ1v, in addition to the text. Editio princeps of the Anabasis Alexandri, story in seven book of Alessandro Magno, together with – as appendix – there is the index. Edited in Athen, city in which Arriano moved after after leaving his important positions at the Roman imperial administration services, was his first work to be rediscovered in the West, thanks to the code purchased in 1421 by Giovanni Aurispa. This first edition in the original language is due to the collaboration between the typographer Bartolomeo Zanetti and the philologist Vittore Trincavelli, who used a codex of the end of the XV century now owned by Marciana (Marc.gr. Vii.9), and a second manuscript, probably one of the two bessarioned codes - il Marc.gr. 511 e il Marc.gr. 369 – since 1516 finally accessible, together with the entire greek collection of the cardinal, to scholars and printers.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Aureli Lodovico. Il Bene ed il Male... Bologna: Litografia Pancaldi, 1842

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Aureli Lodovico. Il Bene ed il Male. Album disegnato in Litografia... Bologna: Litografia Pancaldi, 1842. In-folio oblungo (mm 293x402). Frontespizio litografico e 30 tavole litografiche applicate e numerate in numeri arabi. Fioriture marginali. Legatura coeva in mezza pelle, piatti rivestiti in carta marmorizzata, abrasioni. Rarissima edizione di questa serie di tavole litografiche moraleggianti preparate da Lodovico Aureli e stampate dalla Litografia Pancaldi, una delle prime stamperie a dedicarsi a Bologna all'illustrazione litografica d'invenzione. Oblong folio (293x402 mm). Lithographic title page and 30 lithographic plates attached and numbered in arabic numbers. Marginal foxing. Contemporary half-leather, marbled paper on the covers, abrased. Very rare edition of this series of lithographic plates by Lodovico Aureli and printed on the lithograph Pancaldi, one of the first printing in Bologna dedicated to the artistic lithograph.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Azeglio Roberto (d'). Notizie storiche sul principe Tommaso di Savoia nella congiuntura della dichiarazione di un ritratto fattone da A. Vandick. Torino: per Alessandro Fontana, 1841

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Azeglio Roberto (d'). Notizie storiche sul principe Tommaso di Savoia nella congiuntura della dichiarazione di un ritratto fattone da A. Vandick. Torino: per Alessandro Fontana, 1841. In-folio (mm 517x335). Pagine [4], 49, [3], con ritratto calcografico di Tommaso di Savoia in antiporta. Fregio tipografico al frontespizio. Arrossature, gora al margine inferiore delle carte. Legatura editoriale in mezza tela, piatti in cartone, titoli e cornici tipografiche ai piatti. Abrasioni, piccoli strappi e qualche menda ai piatti, al piatto anteriore persa etichetta con indicazione dell'anno di stampa. All'angolo superiore destro del piatto anteriore dedica autografa dell'Autore 'All'Ill.mo Chiar.mo Signore Signor Conte Girolamo Orti Potestà di Verona in attestato di stima e d'ossequio'. Esemplare di dedica di questa edizione originale dell'opera del letterato, cultore di studi storico-artistici e politico Roberto d'Azeglio, fratello di Massimo. La tavola in antiporta incisa dal pavese Cesare Ferreri riproduce il ritratto equestre di Tommaso di Savoia commissionato ad Antoon Van Dyck e da questi realizzato nel 1634, ancora conservato a Torino nella Galleria Sabauda. Folio (517x335 mm). [4], 49, [3] pages with engraved portrait of Tommaso of Savoy on frontispiece. Typographical tool on title page. Foxing, waterstain on the lower margin of the leaves. Editorial half-cloth, cardboards covers, typographic titles and frames on the covers. Abrased, small tears and some losses on the covers, on the front cover lost label with indication of year of printing. On the upper right margin of the front cover dedicatory of the Author 'All'Ill.mo Chiar.mo Signore Signor Conte Girolamo Orti Potestà di Verona in attestato di stima e d'ossequio'. Dedication copy of this original edition of the work by the literary man, lover of art-historical studies and political Roberto d'Azeglio, brother of Massimo. The engraved plate by Cesare Ferreri depicts the portrait of Tommaso di Savoia commissioned to Antoon Van Dyck and realized in 1634, still preserved in the Sabauda Gallery.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Baratelli Flaminio. Memorie sulla condotta politica e militare tenuta da Gioacchino Murat... Italia: 1815

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Baratelli Flaminio. Memorie sulla condotta politica e militare tenuta da Gioacchino Murat con le quali sull'appoggio di fatti e documenti, fino ad ora non conosciuti, provasi che il solo di lui scopo fu di servire ai progetti ed alla causa di Bonaparte... Italia: 1815. Due parti in un volume in-8° (mm 187x 112). Leggere gore e arrossature ma buon esemplare. Legatura coeva in mezza pelle con punte, piatti marmorizzati. Dorso decorato in oro, nome dell'Autore in oro su tassello. Segnalibro in seta azzurra. Leggere abrasioni al piatto posteriore, agli angoli inferiori e al dorso. Ex-libris 'Umberta Acquarone'. LEGATO CON: Fanelli Lelio. Vita di Gioacchino Murat re di Napoli. Estratta dalla Galerie historique des contemporains; preceduta da un transunto sulla vita di Giuseppe Bonaparte; aumentata di relazioni officiali, di diverse interessanti notizie ... dal cittadino Lelio M. Fanelli. Napoli: Dai torchi di Luca Marotta, Strada S. Biagio de' Librai n. 119, a di 15 Gennajo 1821. SI AGGIUNGE: Las Cases Emmanuel. Napoleone a S. Elena, ovvero I famosi memoriali de' Signori Las Cases e O'Meara volgarizzati con note originali che servono di confutazione alla Storia di Napoleone scritta da Walter Scott. Palermo: Tip. Abbate a spese di G. B. Ferrari, 1832. Quattordici parti in quattro volumi in-8°(mm 173x157). Ritratto all'antiporta, del primo volume. Tavola fuori testo ripiegata a parte 3.1 del secondo volume. Fioriture e arrossature ma buon esemplare. LEGATO CON: Berchet Giovanni. Poesie di Giovanni Berchet. Seconda edizione riveduta dall'autore coll'aggiunta di altre nuove romanze. Londra: nella stamperia di Riccardo Taylor, 1826. Two parts in one volume. 8° (187x112 mm). Light waterstains and foxing, a fair copy. Contemporary half-leather, marbled covers. Gilt decorated spine, gilt name of the author on littering piece. Azure silk bookmark. Slightly abrased the past cover, on the lower corners and on the spine. Ex libris: 'Umberta Acquarone'. BOUND WITH: Fanelli Lelio M. Vita di Gioacchino Murat re di Napoli. Estratta dalla Galerie historique des contemporains; preceduta da un transunto sulla vita di Giuseppe Bonaparte; aumentata di relazioni officiali, di diverse interessanti notizie ... dal cittadino Lelio M. Fanelli. Napoli: Dai torchi di Luca Marotta, Strada S. Biagio de' Librai n. 119, a dì 15 Gennajo 1821. ADDED: Las Cases Emmanuel, Napoleone a S. Elena, ovvero I famosi memoriali de' Signori Las Cases e O'Meara volgarizzati con note originali che servono di confutazione alla Storia di Napoleone scritta da Walter Scott. Palermo: Tip. Abbate a spese di G. B. Ferrari, 1832. Fourteen parts in four volumes. 8° (173x157 mm). Portrait on frontispiece of the first volume. Folding plate out of text in the 3.1 part of the second volume. Foxing but a fair copy. BOUND WITH: Berchet Giovanni, Poesie di Giovanni Berchet. Seconda edizione riveduta dall'autore coll'aggiunta di altre nuove romanze. Londra: nella stamperia di Riccardo Taylor, 1826.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Barca Alessandro. Saggio sopra il bello di proporzione in architettura... Bassano: Dalla Tipografia Remondiniana, 1806

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Barca Alessandro. Saggio sopra il bello di proporzione in architettura... Bassano: Dalla Tipografia Remondiniana, 1806. In-folio (mm 320x238). Pagine XX, 74 con 5 grandi tavole incise in rame fuori testo e piu' volte ripiegate. Minime gore marginali ma buon esemplare con barbe, parzialmente a fogli chiusi. Brossura coeva.. Edizione originale in cui l'Autore esprime una interessante nuova teoria sulle proporzioni degli ordini architettonici applicabile alle regole pratiche di costruzione. Cicognara, 413: "Opera piena di cognizioni profonde". Folio (320x238 mm). XX, 74 pages with 5 big copper engraved plates out of text, folding. Small waterstains but a fair copy, uncu. Contemporary wrappers. Original edition in which the Author expresses an interesting new theory on the proportions of the architectural orders applied to the shipbuilding practices rules. Cicognara, 413: "Opera piena di cognizioni profonde".

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bardi Girolamo. Sommario overo età del mondo chronologiche, Nelle quali dalla creatione di Adamo, sino all'Anno 1581 di Christo... Prima [-quarta] parte. In Venetia: Appresso i Giunti, 1581.

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bardi Girolamo. Sommario overo età del mondo chronologiche, Nelle quali dalla creatione di Adamo, sino all'Anno 1581 di Christo... Prima [-quarta] parte. In Venetia: Appresso i Giunti, 1581. Quattro parti in due volumi in-4° (mm 226x163). Pagine [8], 343, [1]; [8], 1-376; [8], 377-759, [1]; [8], 761-2221, [4]. Lievi gore e tracce d'uso, piu' evidenti alla quarta parte. Legatura coeva in mezza pergamena, piatti in cartone, titolo in oro su tassello ai dorsi, tagli spruzzati blu. Monumentale edizione originale di questo dotto saggio cronologico. Four parts in two volumes. 4° (226x163 mm). [8], 343, [1]; [8], 1-376; [8], 377-759, [1]; [8], 761-2221, [4] pages. Light waterstains and finger prints, more evident on the fourth part. Contemporary half-vellum, cardboards covers, gilt title on littering piece on the spines, sprinkled blue edges. Monumental original edition of this duct chronological essay.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bardi Luigi. L'Imperiale e Reale Galleria Pitti illustrata... Firenze: Coi tipi della Galileiana, 1837-1842

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bardi Luigi. L'Imperiale e Reale Galleria Pitti illustrata... Firenze: Coi tipi della Galileiana, 1837-1842. Quattro volumi in-folio (mm 465x350). Con numerosissime tavole incise a piena pagina e protette da veline. Ottimo esemplare. Legatura coeva in mezza pelle nocciola, fregi e titolo in oro ai dorsi a cinque nervi. Celebre edizione profusamente illustrata, non comune a trovarsi completa dei quattro volumi che la compongono. Four volumes. Folio (465x350 mm). With numerous engraved plates full page and protected by tissue paper. A very fine copy. Contemporary hazel half-leather, gilt tools and title on the spine, spine with five raised bands. Famous edition richly illustrated, uncommon to be found complete of all the four volumes.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bargagli Scipione. Dialogo de' Giuochi che nelle Vegghie Sanesi si usano... In Siena: Per Luca Bonetti, 1572

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bargagli Scipione. Dialogo de' Giuochi che nelle Vegghie Sanesi si usano di fare... In Siena: Per Luca Bonetti, 1572. In-4° (mm 220x158). Pagine 223, [1]. Grande marca xilografica al frontespizio e altra più piccola in fine. Lavoro di tarlo al margine di qualche fascicolo ma, nel complesso, buon esemplare genuino. Legatura coeva in pergamena floscia, titolo manoscritto al dorso. Note manoscritte di mano coeva alle carte. Edizione originale di questa celeberrima raccolta di giochi. 4° (220x158 mm). 223, [1] pages. Big printer's device on title page and another smaller at the end. Wormhole on the margin of some quire, otherwise a fair copy. Contemporary limp vellum, inked title on the spine. Inked notes by contemporary hand on the leaves. Original edition of this famous collection of games.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bartolomeo da Rinonico. Opus... (Al colophon:) Impressum Mediolani: in edibus Zanoti Castilionei, 1513

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bartolomeo da Rinonico. Opus. Auree & inexplicabilis bonitatis & continentie. Conformitatum scilicet vite Beati Fra. ad vitam d. nostri Iesu Christi... (Al colophon:) Impressum Mediolani: in edibus Zanoti Castilionei, 1513. In-folio (mm 305x205). Carte [12], 229, [1]. Frontespizio in rosso e nero entro bordura con grande vignetta xilografica, al verso di carta a4 xilografia a piena pagina con testo stampato in rosso, capilettera incisi in legno. Piccoli fori di tarlo al primo fascicolo, macchie al frontespizio, altrimenti buon esemplare. Legatura secentesca in pergamena su cartone, titolo in oro su tassello al dorso. Timbro di antica collezione al frontespizio, al contropiatto anteriore ex libris 'The Law Society', all'ultima carta nota di possesso di difficile lettura. Seconda edizione del De conformitate vitae S. Francisci, rinomato per essere la prima opera a contenere il Cantico delle Creature di San Francesco. Folio (305x205 mm). [12], 229, [1] leaves. Red and black title page with woodcut board and big vignette, on fol. a4 woodcut full-page with text printed in red, woodcut decorated initials. Small wormholes on the first quire, stains on the title page, otherwise a fair copy. Seventeenth-century vellum over pasteboard, gilt title on littering piece on the spine. Stamp of ancient collection on the title page, on the front pastedown ex libris 'The Law Society', on the last leaf ownership inscription difficult to read. Second edition of the l De conformitate vitae S. Francisci, renamed for being the first work to contains the Cantico delle Creature by Saint Francis.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bellori Giovanni Pietro. La Colonna Antonina di Roma... Espressa in Cento quarant'otto tavole in rame. [Roma: 1780 ca]

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bellori Giovanni Pietro. La Colonna Antonina di Roma celebre monumento eretto nel secondo secolo dell'era cristiana. Espressa in Cento quarant'otto tavole in rame. [Roma: 1780 ca]. In-folio piccolo oblungo (mm 265x195). Carte [3] (frontespizio inciso e due carte di indice), 149 tavole incise in rame. Ottimo esemplare. Legatura settecentesca in mezza pelle bazzana, piatti rivestiti in carta marmorizzata. Bellissima raccolta di tavole che riproducono l'intero bassorilievo scolpito sulla colonna Antonina. Esemplare completo della veduta della piazza, spesso mancante. Small oblungo Folio (265x195 mm). [3] leaves (engraved title page and two leaves of index), 149 copper engraved plates. A very fine copy. Eighteenth-century half-leather bazzana, marbled paper on the covers. Beautiful collection of plates depicting the whole bas-relief graven on the column Antonina. Copy complete of the view of the square, often wanting.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bembo Pietro. Della Historia Vinitiana... In Vinegia: 1552

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bembo Pietro. Della Historia Vinitiana... Libri XII. In Vinegia: 1552. In-4° (mm 215x163). Carte [12] (di 14, mancano le carte **5-6), 179, [1]. Legatura settecentesca in mezza pelle. 4° (215x163 mm). [12] (of 14, wanting fols. **5-6), 179, [1] leaves. Eighteenth century half leather binding.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bentivoglio Guido. Della guerra di Fiandra... parte prima [-terza]. In Venetia: per Giunti, e Baba, 1645

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bentivoglio Guido. Della guerra di Fiandra, descritta dal cardinal Bentivoglio parte prima [-terza]. In Venetia: per Giunti, e Baba, 1645. Tre parti in un volume in-4° (mm 260x177). Pagine [6], 254, [14]; 169, [7]; 238, [10] con antiporta incisa in rame. Cinque bifolii sciolti ma esemplare completo. Legatura settecentesca in mezza pergamena, titolo in oro su tassello quasi interamente perduto al dorso, tagli spruzzati in rosso. L'antiporta è incisa da Cornelis Bloemaert. Three parts in one volume. 4° (260x177 mm). [6], 254, [14] pages; 169, [7] pages; 238, [10] pages with a copper frontispiece. Five looses leaves but complete copy. Eighteenth-century half-vellum, gilt title on lettering piece almost entirely lost on the spine, red spread edges. The frontispiece is engraved by Cornelis Bloemaert.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bergman Torbern. Opuscoli Chimici e Fisici... Tomo Primo [-Secondo]. Firenze: Per Giuseppe Tofani, 1787

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bergman Torbern. Opuscoli Chimici e Fisici tradotti in Italiano Con Aggiunte e Note. Tomo Primo [-Secondo]. Firenze: Per Giuseppe Tofani, 1787. Due volumi in-8° (mm 210x135). Con alcune tavole incise in rame fuori testo e ripiegate. Buon esemplare in carta forte. Legatura coeva in cartone rivestito in carta decorata, tagli spruzzati rossi. SI AGGIUNGE: Mitterpacher Ludwig. Elementi d'Agricoltura... Tomo Primo [-Secondo]. Milano: Nell'Imperial Monistero di S. Ambrogio Maggiore, 1784. Soli primi due volumi dell'opera. Stessa legatura del precedente. Two volumes. 8° (210x135 mm). With some copper engraved plates out of text. A fair copy on strong paper. Contemporary cardboards coated with decorated paper, sprinkled red edges. ADDED: Mitterpacher Ludwig. Elementi d'Agricoltura... Tomo Primo [-Secondo]. Milano: Nell'Imperial Monistero di S. Ambrogio Maggiore, 1784. Only the first two volumes of the work. Same binding of the previous one.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Berni Francesco. Il primo [-terzo] libro dell'Opere burlesche.... In Usecht al Reno [i.e. Roma]: appresso Jacopo Broedelet, 1771

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Berni Francesco. Il primo [-terzo] libro dell'Opere burlesche del Berni.... In Usecht al Reno [i.e. Roma]: appresso Jacopo Broedelet, 1771. Tre volumi in-8° (mm 180x125). Pagine XVI, 414, [2] con ritratto di Berni inciso su rame in antiporta; 328; 359, [1]. Vignetta calcografica al frontespizio di ogni volume. Strappo restaurabile al ritratto inciso che non tocca l'immagine, poche lievi arrossature, brunitura minima di poche carte, al secondo volume alcuni fascicoli allentati. Legatura omogenea coeva in cartonato rivestito con carta marmorizzata, titoli manoscritti su tasselli ai dorsi. Abrasioni leggere ai piatti, dorsi con strappi e mende, al secondo volume piccole macchie al piatto anteriore e dorso parzialmente scollato lungo la cerniera interna. Numero manoscritto '887' su etichetta cartacea al dorso del volume primo. Edizione non comune a trovarsi completa di questa raccolta il cui primo libro, curato dal Lasca che firma la dedica a c. a5v, uscì per la prima volta nel 1548: il progetto "nasce dall'intento di affermare l'indiscusso magistero del Berni nella poesia burlesca e antipetrarchista, ma anche di tracciarne una discendenza, tra poeti fiorentini e Accademia Romana dei Vignaiuoli, nella quale il G. (Grazzini, verso cognome del Lasca, ndr) ambiva collocare pure se stesso" (DBI, s.v.). Il ritratto calcografico di Berni è siglato da Antonio Baratti. Per il luogo reale di stampa si veda Parenti, Dizionario dei luoghi di stampa falsi, inventati o supposti, p. 191. Three volumes. 8° (180x125 mm). XVI, 414, [2] pages with portrait of Berni engraved on copper on the frontispiece; 328; 359, [1] pages. Engraved vignette on title page of each volume. Tear on the engraved portrait without loss of the image, some light foxing, light browning on few leaves, loose some quires of the second volume. Contemporary cardboards coated with marbled paper, inked title on lettering pieces on the spines. Slightly abrased the covers, tears and losses on the spines, on the second volume two small stains on the front cover and spine partially detatched on the inner hing. Inked number '887' on paper label on the spine of the second volume. Edition not common to find complete of this collection in which the first volume, edited by Lasca who signs the dedicatory on fol. a5v, published for the first time in 1548: the project "nasce dall'intento di affermare l'indiscusso magistero del Berni nella poesia burlesca e antipetrarchista, ma anche di tracciarne una discendenza, tra poeti fiorentini e Accademia Romana dei Vignaiuoli, nella quale il G. ambiva collocare pure se stesso" (DBI, s.v.). The engraved portrait of Berni is signed by Antonio Baratti. For the place of printing see Parenti, Dizionario dei luoghi di stampa falsi, inventati o supposti, p. 191.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bertini Anton Francesco. Risposta di Anton Giuseppe Branchi... a quanto oppone il signor Giovan Paolo Lucardesi... Colonia [i.e. Firenze]: nella stamperia arcivescovale, 1708

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bertini Anton Francesco. Risposta di Anton Giuseppe Branchi di Castel Fiorentino... a quanto oppone il signor Giovan Paolo Lucardesi al libro... intitolato Lo specchio che non adula... Colonia [i.e. Firenze]: nella stamperia arcivescovale, 1708. In-4° (mm 268x197). Pagine [32], 176, [2]. Leggere bruniture ma ottimo esemplare. Legatura coeva in mezza pergamena con punte con piatti rivestiti in carta marmorizzata, titolo in oro su tassello al dorso, tagli gialli. Nota di possesso manoscritta al frontespizio 'Ex libris Joannis Manetti'. Edizione originale - nella variante con l'aggiunta di una epigrafe greca a carta a2 - di quest'opera critica e satirica del medico e letterato Anton Francesco Bertini, conosciuta con il titolo di Giampaolaggine perchè rivolta contro Giovanni Paolo Lucardesi, e di cui Gamba scrisse: "Pochi libri critici e satirici ho letto con tanto piacere, quanto me ne ha dato questa Giampaolaggine". La Risposta si inserisce nel dibattito polemico, qui di natura letteraria, suscitato da uno scritto di Bertini risalente al 1707. Per l'attribuzione si veda Melzi, G. Anonime e pseudonime, I, p. 146 e DBI, s.v.; per il luogo di stampa M. Parenti, Dizionario dei luoghi di stampa falsi, inventati o supposti. Firenze, 1951, p. 56. Gamba, 1797; Graesse, Suppl., 115. 4° (268x197 mm). [32], 176, [2] pages. Light browning otherwise a very fine copy. Contemporary half-vellum with marbled covers, gilt title on littering piece on the spine, yellow edges. Ownership inked note on title page 'Ex libris Joannis Manetti'. Original edition - in the variant with the addition of a Greek inscription on paper a2 - of this criticism and satire of the physician and scholar Anton Francesco Bertini, known by the title of Giampoalaggine because revolt against Giampaolo Lucardesi, and of which Gamba wrote: "Pochi libri critici e satirici ho letto con tanto piacere, quanto me ne ha dato questa Giampaolaggine". The Risposta is inserted si inserisce in the contentious debate, here of a literary nature, caused by a writing of Bertini dating back to 1707. For the allocation see Melzi, G. Anonime e pseudonime, I, p 146 e DBI, s.v.; per il luogo di stampa M. Parenti, Dizionario dei luoghi di stampa falsi, inventati o supposti. Firenze, 1951, p. 56. Gamba, 1797; Graesse, Suppl., 115.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Biadego Giovanni Battista. Del ponte nuovo sull'Adige a Verona... Verona: H. F. Munster, 1885

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Biadego Giovanni Battista. Del ponte nuovo sull'Adige a Verona in un solo arco di m. 90 e di altri ponti in ferro in arco ed a travi rette fondati su pali a vite: aggiuntevi memorie e documenti su antichi ponti in muratura romani e medievali a grandi luci; nonchè sul fiume Adige... Verona: H. F. Munster, 1885. Due volumi in-8° (mm 240x156) e in-folio (mm 362x270). Pagine, XXVI, 527; carte [4], con XXVIII tavole litografiche numerate piu' volte ripiegate. Lievi gore ai fascicoli centrali del volume di testo, leggere bruniture al margine inferiore della tavola XII con minimi strappi restaurabili. Legatura coeva in percallina, decorazioni a secco ai piatti. Rara pubblicazione degli studi tecnici del Biadego, completa del volume di tavole. Two volumes. 8° (mm 240x156), and folio (362x270 mm). [4] leaves with XXVIII lithographic folding plates. Light browning, tears on the lower margin of plate XII. Contemporary percalline, gilt-tooled decorations on the covers. The plates are signed Torino Tipografia and Litografia Camilla e Bertolero. The author, the Verona engineer Giovanni Battista Biadego, was director of the Ufficio Costruzioni of the Società Ferrovie Mediterranee.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Biancolini Giovanni Battista Giuseppe. Notizie Storiche delle Chiese di Verona.. Libro Primo [-Ottavo]. In Verona: Per Alessandro Scolari [poi Agostino Carattoni e Eredi], 1749-1771

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Biancolini Giovanni Battista Giuseppe. Notizie Storiche delle Chiese di Verona.. Libro Primo [-Ottavo]. In Verona: Per Alessandro Scolari al Ponte delle Navi [poi Agostino Carattoni e Eredi], 1749-1771. Otto parti in nove volumi in-4° grande (mm 283x197). Pagine [8], 388, [4] con due tavole incise in rame; [6], 395-838, [2] con quattro tavole incise in rame fuori testo; 325, [3] con sei tavole incise in rame fuori testo; [2], 331-833, [1]; [12], xxiv, 236;Â [4], 290; [8], 312; [8], 299, [1]; [4], 365, [3], xxviii. Lieve gora al margine del sesto volume ma ottimo esemplare in barbe. Legatura coeva in mezza pelle con punte, piatti rivestiti in carta marmorizzata, titolo in oro su tassello in marocchino rosso e numerazione in oro su tassello in marocchino verde ai dorsi. SI AGGIUNGE: Id. Dei Vescovi e Governatori di Verona Dissertazioni Due... In Verona: Per Dionigi Ramanzini, 1757. In-4° (mm 270x200). Pagine [8], 199, [1] con 10 (di 12?) tavole fuori testo di cui molte ripiegate e una colorata a mano. Ottimo esemplare in barbe, stessa legatura del precedente. SI AGGIUNGE: Id. Serie Cronologica dei Vescovi, e Governatori di Verona. Riveduta, Ampliata, e Supplita... In Verona: Per Dionigio Ramanzini, 1760. In-4° (mm 280x200). Pagine [12], 177 [i.e. 181] con 3 tavole (di 4) incise in rame e piu' volte ripiegate fuori testo. Ottimo esemplare in barbe. Stessa legatura dei precedenti. Bellissimo set che raccoglie le edizioni originali dei più importanti contributi del Biancolini nel campo della storia locale veronese. Eight parts in nine volumes. Big 4° (283x197 mm). [8], 388, [4] with two copper engraved plates; [6], 395-838, [2] with four copper engraved plates out of text; 325, [3] with six copper engraved plates out of text; [2], 331-833, [1]; [12], xxiv, 236; [4], 290; [8], 312; [8], 299, [1]; [4], 365, [3], xxviii pages. Light waterstain on the sixth volume but a very fine copy, uncut. Contemporary half-leather, marbled paper on the covers, gilt title on red morocco lettering piece and gilt numbering on green morocco lettering piece on the spines. ADDED: Id. Dei Vescovi e Governatori di Verona Dissertazioni Due... In Verona: Per Dionigi Ramanzini, 1757. 4° (270x200 mm). [8], 199, [1] pages with 10 ( of 12?) plates out of text, folding and one hand coloured. A very fine copy, uncut, same binding of the previous one. ADDED: : Id. Serie Cronologica dei Vescovi, e Governatori di Verona. Riveduta, Ampliata, e Supplita... In Verona: Per Dionigio Ramanzini, 1760.4° (280x200 mm). [12], 177 [i.e. 181] pages with three plates (of 4) engraved on copper and folding out of text. A very fine copy, uncut. Same binding of the previous ones. Very beautiful set containing the original editions of the most important contributions to the local history of Verona.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bibbia. Antico Testamento. Ezechiel traduit en francois, avec une explication tirèe des saints Pères & des Autheurs ecclesiastiques. A Paris: chez Guillaume Desprez, imprimeur & libraire ordinaire du Roy, 1692.

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bibbia. Antico Testamento. Ezechiel traduit en francois, avec une explication tirèe des saints Pères & des Autheurs ecclesiastiques. A Paris: chez Guillaume Desprez, imprimeur & libraire ordinaire du Roy, 1692. In-8° (mm 152x100). Pagine [44], 717, [11]. Marca xilografica al frontespizio, fregi e capilettera incisi su legno. Arrossature, lievi bruniture, foro all'ultima carta non lesivo del testo. Legatura coeva in pelle, titoli e fregi in oro al dorso a 5 nervi, contropiatti in carta decorata, tagli rossi, segnalibro in seta verde. Fori e lavori di tarlo ai piatti, gora, abrasioni agli angoli. Al recto della carta di guardia anteriore ex libris 'Umberta Acquarone', al frontespizio nota di appartenenza 'Nicola De Attiliis'. SI AGGIUNGE: La storia sacra narrata da una madre a' suoi figliuoletti. Parte prima [- terza]. Milano: presso l'editore Andrea Ubicini, [sec. XIX]. Tre parti in due volumi in-8° (mm 170x110). Pagine VIII, 199, [1]; 204; 184. Numerose illustrazioni litografiche, anche a piena pagina, nel testo. Gore e diffuse arrossature. Legatura coeva in mezzo marocchino con punte, percallina ai piatti, titoli in oro al dorso, tagli spruzzati in azzurro. Abrasioni e strappo al piatto posteriore del volume 2. Nota a lapis all'occhietto del volume 1. SI AGGIUNGE: Zanoli Francesco. Orazioni sacre. Volume primo [- quarto]. Verona: Tipografia Tommasi, 1834-1854. Quattro volumi in-8° (mm 210x132). Pagine 323, [3]; 311, [1]; 322, [2]; 363, [3]. Fregi xilografici ai frontespizi. Gore e arrossature. Legatura omogenea coeva in mezzo marocchino con punte, carta decorata ai piatti, titoli e fregi in oro ai dorsi, tagli marmorizzati. Leggere abrasioni alle cuffie. I opera: Esemplare del Libro di Ezechiele nella traduzione francese probabilmente più famosa della Vulgata, quella condotta dal teologo e biblista Isaac Louis Le Maistre de Sacy. II opera: Compendio dell'Antico e del Nuovo Testamento ad uso dei fanciulli. III opera: Al frontespizio del volume quarto variano i dati tipografici: Verona: Tipografia Ramanzini, 1854. L'Autore dei testi è indicato come cappellano della cattedrale di Verona. 8° (152x100 mm). [44], 717, [11] pages. Woodcut printer's device, head-pieces and decorated initials. Foxing, browning, wormhole on the last leaf without loss of text. Contemporary leather, gilt titles and head-pieces on the spine. Spine with five raised bands, decorated paper on the pastedowns, red edges, green silk bookmark. Wormholes and holes on the covers, waterstain, abrased the corners. On the recto of the front flyleaf ex libris 'Umberta Acquarone', on title page ownership inscription 'Nicola De Attiliis'. ADDED: La storia sacra narrata da una madre a' suoi figliuoletti. Parte prima [- terza]. Milano: presso l'editore Andrea Ubicini, [sec. XIX]. Three parts in two volumes. 8° (170x110 mm). VIII, 199, [1]; 204; 184 pages. Numerous lithographic illustrations, also full page, in the text. Waterstains and spread foxing. Contemporary half-morocco, percalina on the covers, gilt titles on the spine, azure sprinkled edges. Abrased, tear on the past cover of the 2 volume. Note in lapis on the half-title of the volume 1. ADDED: Zanoli Francesco. Orazioni sacre. Volume primo [- quarto]. Verona: Tipografia Tommasi, 1834-1854. Four volumes. 8° (210x132 mm). 323, [3]; 311, [1]; 322, [2]; 363, [3] pages. Woodcut head-pieces on title page. Waterstains and foxing. Contemporary half-morocco, decorated paper on the covers, gilt titles and head-pieces on the spine, marbled edges. Slightly abrased on the head-cups. I work: Copy of the book of Ezechiele in the french translation probably more famous compared to the Vulgata, the one made by the theologian and biblical scholar Isaac Louis Le Maistre de Sacy. II work: Compendium of the Old and New Testament for the use of the children. III work: On title page of the fourth volume: Tipografia Ramanzini, 1854.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bisi Michele. Pinacoteca del Palazzo Reale delle Scienze e delle Arti di Milano... Milano: dalla Stamperia reale, 1812

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bisi Michele. Pinacoteca del Palazzo Reale delle Scienze e delle Arti di Milano...col testo di Robustiano Gironi. Milano: dalla Stamperia reale, 1812. In-folio (mm 455x320). Carte [117], con 87 tavole incise su rame fuori testo. Qualche lieve arrossatura. Legatura in mezzo marocchino con punte, percallina ai piatti, titoli in nero al dorso a 5 nervi. Abrasioni agli angoli e al dorso. Uno dei tre volumi che compongono questa corposa opera, la cui pubblicazione si concluse nel 1833. Molto variabili sono la consistenza e la composizione degli esemplari rintracciabili sul mercato antiquario e nei censimenti bibliotecari, perchè la struttura tipografico-editoriale a bifoli - e la suddivisione delle schede delle opere d'arte secondo scuole italiane regionali (romana, milanese, veneziana, bolognese, ferrarese, modenese, cremonese, fiorentina) e nazionali (fiamminga), con numerazione progressiva i numeri romani - si prestava a vari tipi di assemblamento. Il nostro esemplare non risulta avere un criterio omogeneo nell'ordinamento dei fascicoli, non seguendo le scuole nè la numerazione. Questa la consistenza dell'esemplare, sebbene non in questo ordine: scuola romana (I-VI); scuola bolognese (I-XXIII); scuola veneziana (I-XXII e XXIV-XL); scuola milanese (I-IX), scuola modenese (I); scuola fiamminga (I-III), scuola ferrarerse (I-V), scuola cremonese (I-II), scuola fiorentina (I). Folio (455x320 mm). [117] leaves with 87 copper plates out of text. Some light foxing. Half-morocco, percaline on the covers, black title on the spine. Spine with 5 raised bands. Abrased the corners and the spine. One of the three volumes which make this work, published in 1833. Very variable is the size and composition of the specimens traceable on the antiques market and librarians censuses, because the typographical and editorial structure bifoli - and the division of works according to Italian regional schools (Rome, Milan, Venice, Bologna, Ferrara, Modena, Cremona, Florence) and national (Flemish), with consecutive numbering in Roman numbers - lent itself to various types of assemblage. Our example does not appear to have a homogenous standard ordering of quires, not by following the schools and neither the numbering. This is the specimen consistency, although not in this order: Roman school (I-VI); Bolognese school (I-XXIII); Venetian school (I-XXII e XXIV-XL); Milan school (I-IX), Modena school (I); Flemish school (I-III), Ferrarese school (I-V), Cremonese school (I-II), the Florentine school (I).

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Blanc Luigi. Rivoluzione Francese. Storia dei Dieci anni 1830-1840. Tomo primo [-ottavo]. Lugano: tipografia della Svizzera italiana, [1844-1845]

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Blanc Luigi. Rivoluzione Francese. Storia dei Dieci anni 1830-1840. Tomo primo [-ottavo]. Prima versione dal francese. Lugano: tipografia della Svizzera italiana, [1844-1845]. Otto volumi in-8° (mm 185x110). Legatura coeva in mezza pelle con punte, fregi e titoli in oro ai dorsi. SI AGGIUNGONO altre 7 opere in 30 volumi: Memorie della Guerra d'Italia degli anni 1848-1849 di un veterano austriaco. Prima versione Italiana. Volume I [-II]. Milano: Tipografia Guglielmini, 1852. Due parti in un volume; Botta Carlo. Storia d'Italia continuata da quella del Guicciardini... Torino: Pomba, 1852. Dodici volumi, legatura coeva in mezza pelle, titoli in oro ai dorsi; La guerra del Vespro Siciliano o un periodo delle istorie siciliane del secolo XIII. Volume I [-II]. Lugano: A spese dell'Editore, 1852. Legatura coeva in mezza pelle con punte, titoli in oro ai dorsi; Discorsi sulla Storia Veneta cioe' rettificazioni di alcuni equivoci riscontrati nella storia di Venezia... Vol I [-II]. Udine: Pei fratelli Mattiuzzi, 1828. Due volumi. Legatura coeva in mezza pelle con punte, titoli in oro ai dorsi; Panfili Lorenzo. Bellezze della Storia dell'Impero Romano... Napoli: Presso Agnello Nobile, 1819. Legatura coeva in mezza pelle con punte, titoli e fregi in oro al dorso; Henrion Mathieu Richard Auguste. Storia dei Papi da San Pietro fino a Gregorio XVI. Torino: Pomba, 1840. Due volumi. Legatura coeva in mezza pelle, titoli e fregi in oro ai dorsi; Artaud de Montor Alexis François. Histoire du Pape Pie VII... Paris: Librairie d'Adrien le Clere, 1837. Due volumi. Legatura coeva in mezza pelle con punte, titoli in oro ai dorsi. I opera: La Tipografia della Svizzera italiana fu fondata da Giacomo Ciani nel 1842 acquisendo l'ex stamperia Ruggia e pubblicando il noto foglio radicale Repubblicano della Svizzera Italiana. Eight volumes. 8° (185x110 mm). Contemporary half-leather, gilt title on the spine. ADDED other 7 works bound in 30 volumes. Memorie della Guerra d'Italia degli anni 1848-1849 di un veterano austriaco. Prima versione Italiana. Volume I [-II]. Milano: Tipografia Guglielmini, 1852. Two parts in one volume; Botta Carlo. Storia d'Italia continuata da quella del Guicciardini... Torino: Pomba, 1852. Twelve volumes. Contemporary half-leather, gilt title on the spine; La guerra del Vespro Siciliano o un periodo delle istorie siciliane del secolo XIII. Volume I [-II]. Lugano: A spese dell'Editore, 1852. Contemporary half-leather, gilt title on the spine; Discorsi sulla Storia Veneta cioè rettificazioni di alcni equivoci riscontrati nella storia di Venezia... Vol I [-II]. Udine: Pei fratelli Mattiuzzi, 1828. Two volumes. Contemporary half-leather, gilt title on the spine; Panfili Lorenzo. Bellezze della Storia dell'Impero Romano... Napoli: Presso Agnello Nobile, 1819.Contemporary half-leather, gilt title on the spine; Henrion Mathieu Richard Auguste. Storia dei Papi da San Pietro fino a Gregorio XVI. Torino: Pomba, 1840. Two volumes. Contemporary half-leather, gilt title on the spine; Artaud de Montor Alexis François. Histoire du Pape Pie VII... Paris: Librairie d'Adrien le Clere, 1837. Two volumes. Contemporary half-leather, gilt title on the spine. I work: The Tipografia della Svizzera italiana was established by Giacomo Ciani in 1842 acquiring the Ruggia print house and printing the famous radical newspaper Repubblicano della Svizzera Italiana.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Boccalini Traiano. De Ragguagli di Parnaso... Centuria Prima [-Seconda]... In Venetia: Appresso Giovanni Guerigli, 1614

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Boccalini Traiano. De Ragguagli di Parnaso... Centuria Prima [-Seconda]. In questa seconda impressione da molti errori diligentemente purgata... In Venetia: Appresso Giovanni Guerigli, 1614. Due parti in due volumi in-4° (mm 224x160). Pagine [56], 478; [72], 453, [1]. Lavoro di tarlo al margine inferiore di alcuni fascicoli centrali del primo volume. Legatura coeva in pergamena floscia, difetti. Nota di possesso 'Maurizio Muti 1715' ai frontespizi. Celebre testo di satira politica e di costume di Boccalini, di vastissima fortuna e diffusione al punto di divenire oggetto di innumerevoli ristampe e contraffazioni: soltanto l'editore veneziano Guerigli licenziò dodici impressioni tra il 1614 e il 1680. Two parts in two volumes. 4° (224x160 mm). [56], 478 pages; [72], 453, [1] pages. Wormhole on the lower margin of some central quires of the first volume. Contemporary limp vellum, damages. Ownership inscription 'Maurizio Muti 1715' on title pages. Famous satirical work by Boccalini, frequently reprinted: between 1614 and 1680 twelve different editions were printed only by the venetian Guerigli.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Boccalini Traiano. La Bilancia Politica di tutte le opere... Parte Prima [-Terza]. Castellana [i.e. Ginevra]: Per Giovanni Hermano Widerhold, 1678

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Boccalini Traiano. La Bilancia Politica di tutte le opere... Parte Prima [-Terza]. Castellana [i.e. Ginevra]: Per Giovanni Hermano Widerhold, 1678. Tre volumi in-4° (mm 245x175) . Pagine [14], 508, [20]; [24], 472 [i.e. 272], 48; [40], 319, [1]. Con antiporta incisa in rame al primo volume. Evidenti bruniture a molte carte. Legatura coeva in pergamena su cartone, titolo in oro su tassello ai dorsi, tagli spruzzati. Edizione originale apparsa postuma. Piantanida, 347; Graesse I, 457; Gamba, 514; Parenti, 45. Three volumes. 4° (245x175 mm). [14], 508, [20]; [24], 472 [i.e. 272], 48; [40], 319, [1] pages. Copper engraved frontispiece in first volume. Browning. Contemporary vellum over pasteboards, gilt title on littering piece on the spine, sprinkled edges. Posthumous original edition. Piantanida, 347; Graesse I, 457; Gamba, 514; Parenti, 45.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Bonifacio Giovanni. Istoria di Trivigi... nuova edizione molto emendata... In Venezia: Presso Giambattista Albrizzi, 1744

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Bonifacio Giovanni. Istoria di Trivigi... nuova edizione molto emendata, ed accresciuta di copiose correzioni ed aggiunte fatte dall'autore stesso, e adornata di varie figure. In Venezia: Presso Giambattista Albrizzi, 1744. In-4° (mm 303x214). Pagine [24], 610 [i.e. 608]. Con ritratto dell'Autore inciso in rame in antiporta e numerose testatine incise in rame lungo il testo. Gora al margine esterno delle prime 100 carte e tracce di sporco all'ultima carta altrimenti buon esemplare in barbe. Legatura coeva in cartonato alla rustica, titolo manoscritto al dorso, ampia gora al piatto anteriore. Seconda edizione, ampliata e proseguita fino al 1623, di questa corposa opera apparsa originariamente a Treviso nel 1591. La narrazione si sviluppa dalle origini mitiche della città fino al XVII secolo ed è considerata una delle migliori fonti sulla storia antica della città di Treviso. 4° (303x214 mm). [24], 610 [i.e. 608] pages. With portrait of the author engraved on copper on the frontispiece and numerous head-pieces engraved on copper in the text. Waterstain on the outer margin of the first 100 leaves and soiled the last leaf otherwise a very fine copy, uncut. Contemporary 'alla rustica' cardboards, inked title on the spine, big waterstain on the front cover. Second edition, expanded and continued until the 1623, of this work originally appeared in Treviso in 1591. The narration develops from the mythical origins of the city until the seventeenth century and is considered one of the best sources on the ancient history of the city of Treviso.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Borelli Giovanni Alfonso. Historia et Meteorologia incendii Aetnaei anni 1669... Regio Iulio: In Officina Dominici Ferri, 1670

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Borelli Giovanni Alfonso. Historia et Meteorologia incendii Aetnaei anni 1669... Regio Iulio: In Officina Dominici Ferri, 1670. In-4° (mm 193x145). Pagine [12], 162, [1]. Con una tavola incisa da Doria e ripiegata, che ritrae l'eruzione dell'Etna del 1669. Completo della carta finale contenente l'errata. Incisioni xilografiche nel testo. Esemplare in ottimo stato di conservazione. Leggere e sporadiche fioriture, principalmente marginali. Legatura antica in pergamena, tagli spruzzati in rosso. Contropiatti e sguardie rinnovate. Rara prima edizione del più influente studio di vulcanologia del XVII secolo, completo della bella tavola ritraente l'eruzione del 1669. L'opera venne redatta da Borelli durante il suo soggiorno a Messina, su commissione dell'Accademia del Cimento di Firenze e del segretario della London Royal Society, Henry Oldenburg. Il trattato non offre solo una descrizione narrativa dell'eruzione dell'Etna, ma anche sistematiche osservazioni sulla morfologia dei vulcani, sulla natura e cause delle eruzioni vulcaniche, e sulla natura della lava. Borelli confuta le teorie sviluppate da Athanasius Kircher nel Mundus subterraneus, mentre basa le proprie relazioni sul De solido intro solidum di Steno, impresso nel 1669. Le osservazioni contenute nell'Historia, recensita assai positivamente sul Philosophical Transactions del settembre 1671, verranno sensibilmente utilizzate da Serao e Spallanzani per la redazione delle loro opere, che verranno rispettivamente stampate nel 1738 e nel 1788. Riccardi I, p. 159; Mount Etna. The Anatomy of a Volcano, Stanford CA 1985, p. 28; E. Vaccari, "Volcanic travels" and the Development of Volcanology in 18th Century Europe, "Proceedings of the California Academy of Sciences", 59 (2008), Suppl. I, pp. 37-50. 4° (193x145 mm). [12], 162, [1] pages. With an engraved plate by Doria, folding, depicting Etna eruption of 1669. Complete of the final leaf containing the errata. Woodcut engravings in the text. Ancient vellum, sprinkled red edges. Repaired pastedowns and flyleaves. A very fine copy. Light foxing, mostly marginal. Rare first edition of the most influential study of volcanology of the 17th Century, complete of the beautiful plate depicting the eruption of 1669. The work was edited by Borelli during his stay in Messina, on commission of the Academy of Cimento in Florence and of the secretary of the London Royal Society, Henry Oldenburg. The treaty not only offers a narrative description of the eruption of Etna, but also systematic observations on the morphology of volcanoes, on the nature and causes of volcanic eruptions, and the nature of the lava. Borelli refutes the theories made by Athanasius Kircher in the Mundus subterraneus, while based his relations on the De solido intro solidum by Steno, of 1669. The observations contained in the Historia, very positively reviewed on the Philosophical Transactions of September 1671, will be used by Serao and Spallanzani for the redaction of their works, which will be printed in 1738 and 1788. Riccardi I, p. 159; Mount Etna. The Anatomy of a Volcano, Stanford CA 1985, p. 28; E. Vaccari, "Volcanic travels" and the Development of Volcanology in 18th Century Europe, "Proceedings of the California Academy of Sciences", 59 (2008), Suppl. I, pp. 37-50.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Boulenger Jules Charles. De Circo Romano, ludisque circensibus... Editio Prima. Lutetiae Parisiorum: Apud Robertum Nivelle, 1598

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Boulenger Jules Charles. De Circo Romano, ludisque circensibus, ac Circi & Amphiteatri Venatione, liber... Editio Prima. Lutetiae Parisiorum: Apud Robertum Nivelle, 1598. Due parti in un volume in-8° (mm 160x103). Carte [4], 160; pagine [8], 175, [1]. Minime bruniture, piu' evidenti al primo fascicolo, altrimenti ottimo esemplare. Legatura coeva in pergamena su cartone, cornici a duplice filetto impresse a secco ai piatti. Al contropiatto anteriore ex libris 'Nordkirchen' e 'Bibliotheca Tiliana'; alla carta di guardia ex libris 'LA'. Edizione originale di questi due importanti testi sulla storia degli anfiteatri romani e del loro utilizzo per l'organizzazione di cacce e combattimenti. Esemplare proveniente dalla vasta raccolta di caccia Tiliana. Manca ai principali repertori. Two parts in one volume. 8° (160x103 mm). [4], 160; [8], 175, [1] pages. Small browning, more evident in the first quire, otherwise a very fine copy. Contemporary vellum over pasteboard, frame with double fillets blind-tooled on the covers. On the front pastedown ex libris 'Nordkirchen' e 'Bibliotheca Tiliana'; On the flyleaf ex libris 'LA'. Original edition of this two important text about the history of Roman amphitheatres and their use for the organization of hunting and fighting. Copy belonged to the wide collection of hunting Tiliana. Wanting the the main repertoires.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Breton Henri-Montan. Opera Oui de Montano et Stephanie. 1800 ca

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Breton Henri-Montan. Opera Oui de Montano et Stephanie. 1800 ca. Manoscritto cartaceo in-4° (mm 222x180). Carte [124]. Testo vergato da una mano ottocentesca in corsivo in inchiostro bruno, inquadrato da triplice filetto, sempre in inchiostro bruno. Lievi fioriture. Legatura coeva in marocchino rosso a grana lunga, piatti inquadrati da cornice e da una bordura a festoncini, al centro del piatto anteriore monogramma 'ML', dorso liscio con comparti definiti da duplice filetto in oro e decorati da ferri dorati. Interessante raccolta manoscritta di una selezione di arie tratte da celebri opere francesi - redatte e rappresentate tra fine Settecento e inizio Ottocento - fra le quali spiccano Montano et Stephanie e Alina, regine de Golconde di Henri-Montan Breton, rappresentate per la prima volta nel 1799 e nel 1803. Il manoscritto include inoltre i versi tratti da Le petit Pasteur musicato da Jean-Baptiste Lélu e componimenti censiti nelle bibliografie di canzoni folkloristiche francesi, quali Au bord d'un fertile coteau (La Forte, Catalogue de la chanson folklorique Française, 1983, p. 29). Paper manuscript. 4° (222x180 mm). [124] leaves. Text by a nineteenth-century hand in italic type and in brown ink, with triple fillets, in brown ink. Light foxing. Contemporary red morocco, frame on the covers, on the middle on the front cover monogram 'ML', smooth spine with compartments defined by double gilt fillets and decorated tools. Interesting manuscript collection of a selection of work belonged to famous french works - edited and printed between the end of the 167th century and the beginning of the 18th century - among which are the Montano et Stephanie e Alina, regine de Golconde di Henri-Montan Breton, printed for the first time in 1799 and in 1803. The manuscript includes the verses from the Le petit Pasteur set to music by Jean-Baptiste Lélu and poems surveyed in the bibliographies of French folk songs, as Au bord d'un fertile coteau (La Forte, Catalogue de la chanson folklorique Française, 1983, p. 29).

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Brodeau Jean. Epigrammatum Graecorum libri VII... Basileae: [Hieronymus Froben e Nikolaus Episcopius], 1549

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Brodeau Jean. Epigrammatum Graecorum libri VII annotationibus Ioannis Brodaei Turonensis illustrati... Basileae: [Hieronymus Froben e Nikolaus Episcopius], 1549. In-folio (mm 315x210). Pagine [8], 627, [21]. Marca xilografica al frontespizio e in fine. Primo fascicolo staccato, ampio strappo restaurabile al frontespizio, fioriture diffuse, lavoro di tarlo al margine superiore dei fascicoli centrali. Legatura francese secentesca in pelle, fregio a placca in oro ai piatti, titoli e fregi in oro al dorso. Piatto anteriore staccato, abrasioni e difetti. Note bibliografiche manoscritte alle carte di guardia, indice manoscritto da mano secentesca su una carta aggiunta in fine. Prima non comune edizione di questa raccolta di lirica greca con il commento di Jean Brodeau. Folio (315x210 mm). [8], 627, [21] pages. Printer's device on title page and at the end. Detached the first quire, big tear on title page, foxing, wormhole on the upper margin of the central quires. French seventeenth-century leather, gilt tool on the covers, gilt titles and tools on the spine. Detached the front cover, abrased and damages. Inked references notes on the flyleaves, inked index by a seventeenth-century hand on a leaf added at the end. First uncommon edition of this collection of Greek lyric with the commentary of Jean Brodeau.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Buonafede Appiano. Della istoria e della indole di ogni filosofia di Agatopisto Cromaziano, Riccomini Giovanni, Lucca, 1766.

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Buonafede Appiano. Della istoria e della indole di ogni filosofia di Agatopisto Cromaziano. In Lucca: per Giovanni Riccomini, 1766-1781. Cinque volumi (di 7) in-8° (mm 258x129). Pagine XXII, 372; 389, [3]; 374, [2]; 362, [2]; 319, [1]. Mancanti i volumi 2 e 6. Lievi gore, alcune carte brunite. Legatura coeva in mezza pelle con punte e piatti marmorizzati. Autore e numerazione del volume in oro su doppio tassello al dorso riccamente decorato in oro. Tagli gialli. Lievissime abrasioni ai dorsi. Ex libris 'Umberta Acquarone' al foglio di guardia anteriore dei volumi 3, 4 e 7. SI AGGIUNGE: Galleria universale di tutti i popoli del mondo ossia Storia dei costumi, religioni, riti, governi d'ogni parte del globo: con tavole rappresentanti vesti, utensili, armi, monete e vedute di città e di monumenti ad uso degli studiosi ed artisti. Venezia: co' tipi dell'ed. Giuseppe Antonelli, 1838-1842. Tre volumi (di 4) in-8° (mm 272x196). Mancante il tomo 2 relativo all'Africa. SI AGGIUNGE: Haller Carl Ludwig (von). Ristaurazione della scienza politica: ovvero teoria dello stato naturale sociale opposta alla supposizione di uno stato civile fittizio. Fuligno: per il Tomassini, 1827-1830. Sette volumi (di 8) in-12°(mm 174x97). Legatura coeva in mezza pelle con punte e piatti marmorizzati. Titolo, Autore, numero del volume e nome del proprietario in oro su triplo tassello al dorso riccamente decorato in oro. Tagli gialli spruzzati in verde ai volumi 4, 5, 6, 8. Tagli spruzzati in blu ai volumi 1, 2, 3. Ex libris 'Umberta Acquarone' ai fogli di guardia anteriore. Tre opere scomplete. 5 volumes (of seven). 8° (258x129 mm). XXII, 372; 389, [3]; 374, [2]; 362, [2]; 319, [1] pages. Wanting the volume 2 and 6. Light waterstains, browning on some leaves. Contemporary half-leather and marbled covers. Author and numbering of the volume in gilt on double littering piece on the spine. Spine richly gilt decorated. Yellow edges. Slightly abrased the spines. Ex libris 'Umberta Acquarone' on the front flyleaf of the volume 3, 4 and 7. ADDING: Galleria universale di tutti i popoli del mondo ossia Storia dei costumi, religioni, riti, governi d'ogni parte del globo: con tavole rappresentanti vesti, utensili, armi, monete e vedute di citta e di monumenti ad uso degli studiosi ed artisti. Venezia: co' tipi dell'ed. Giuseppe Antonelli, 1838-1842. 3 volumes (of four). 8° (272x196 mm). Wanting the 2 volume regarding Africa. ADDING: Haller Carl Ludwig (von). Ristaurazione della scienza politica: ovvero teoria dello stato naturale sociale opposta alla supposizione di uno stato civile fittizio. Fuligno: per il Tomassini, 1827-1830. Seven volumes (of eight). 12° (174x97 mm). Contemporary half-leather with marbled covers. Title, author and number of the volume and name of the owner in gilt on triple littering piece on the spine. Spine richly gilt decorated. Yellow edges sprinkled in green on the volumes 4,5,6,8. Sprinkled blue edges on the volumes 1, 2, 3. Ex libris 'Umberta Acquarone' on the front flyleaves. Three incomplete works.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Burke Edmund. Storia degli stabilimenti Europei in America divisa in sei parti...In Venezia: presso Antonio Graziosi, 1763

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Burke Edmund. Storia degli stabilimenti Europei in America divisa in sei parti... Tradotta in Italiano dalla seconda edizione Inglese volume primo [-secondo]. In Venezia: presso Antonio Graziosi, 1763. Due parti in un volume in-8° (mm 184x127). Pagine XVI, 368; XII, 368. Frontespizi delle due parti e antiporta incisi in rame. Esemplare mancante delle carte geografiche e delle tavole. Legatura coeva in mezza pergamena, strappi e difetti ai piatti. Prima edizione italiana, molto rara, dell'opera di Edmund Burke An account of the European settlements in America. L'esemplare manca, apparentemente ab origine, dell'apparato illustrativo. Two parts in one volume. 8° (184x127 mm). XVI, 368; XII, 368 pages. Title pages and frontispieces of the two parts engraved on copper. Copy wanting the maps and the plates. Contemporary half-vellum, tears and damages on the covers. First italian edition, very rare, of the work by Edmund Burke An account of the European settlements in America. This copy wants, ab origine, the the illustrative system.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Cantù Cesare - Gualtieri Luigi. Grande illustrazione del Lombardo-Veneto, ossia Storia delle città, dei borghi, comuni, castelli...Milano: per la Società Editrice A. Tranquillo Ronchi, 1857

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Cantù Cesare - Gualtieri Luigi. Grande illustrazione del Lombardo-Veneto, ossia Storia delle città, dei borghi, comuni, castelli, ecc. fino ai tempi moderni per cura di letterati italiani; compilata da L. Gualtieri conte di Brenna e diretta da Cesare Cantù. Milano: per la Societa Editrice A. Tranquillo Ronchi, 1857. Sei volumi in-8° (mm 246x165). Pagine, 839, [9]; 830; 1244; 1014; 1091; 791. Frontespizi allegorici e numerosissime illustrazioni xilografiche fra cui una pianta di Milano, una tavola ripiegata raffigurante una brocca ed un sottocoppa, una pianta di Venezia e una veduta della città dall'alto, una pianta di Padova e una pianta di Mantova. Bruniture e gore ma buon esemplare. Legatura in mezza pelle coeva con piatti marmorizzati, titoli in oro al dorso a quattro nervi. Abrasioni a piatti, dorsi e margini. Importante ed assai nota opera storica sul Lombardo Veneto - in cui l'Autore unisce ai propri scritti (Storia di Milano e Storia di Venezia) altri contributi di autori locali - assai ricercata per la grande quantità di informazioni storico-artistiche. Importante l'apparato iconografico soprattutto per ciò che concerne le località minori. Contiene la Storia di Milano e Diocesi e provincia di Milano del Cantù, I distretti della provincia di Milano illustrati di Massimo Fabi, Pavia e la sua provincia del conte L. Gualtieri di Brenna. Hoepli, 593: "Opera delle più interessanti e compiute per quel tempo, che illustra le regioni del Lombardo-Veneto sotto tutti gli aspetti, storico, artistico, culturale, folcloristico, demografico, economico, ricca di molte tabelle e statistiche. Il I volume riguarda Milano e Pavia, il II Venezia, Istria e Belluno, il III Brescia, Cremona e Como, il IV Padova, Verona e Vicenza, la parte I del V la Valtellina, Mantova, Lodi, Crema e Bergamo, infine la parte II il Polesine, Udine e Treviso"; D. Cremonini, L'Italia nelle vedute e carte geografiche dal 1493 al 1894. Modena, 1991, nr. 164. Six volumes. 8° (246x165 mm). 839, [9]; 830; 1244; 1014; 1091; 791 pages. Allegoric title pages and numerous woodcut illustrations among which a map of Milan, one folding plate depicting a jug and a saucer, a map of Venice and a above view of the city, a map of Padua and a map of Mantua. Browning and waterstains otherwise a fair copy. Contemporary half-leather with marbled covers, gilt titles on the spine, spine with four raised bands. Abrased the covers, spines and margins. Important and very known historical work about the Lombardo Veneto - in which the Author combines with his writings (Storia di Milano e Storia di Venezia) other writings by local authors - very sought for the quantity of artistic and historical informations. Important the iconographic system especially for what concerns the minor locations. Contains the Storia di Milano and Diocesi e provincia di Milano by Cantù, I distretti della provincia di Milano illustrated by Massimo Fabi, Pavia e la sua provincia by the Count L. Gualtieri of Brenna. Hoepli, 593: "Opera delle più interessanti e compiute per quel tempo, che illustra le regioni del Lombardo-Veneto sotto tutti gli aspetti, storico, artistico, culturale, folcloristico, demografico, economico, ricca di molte tabelle e statistiche. Il I volume riguarda Milano e Pavia, il II Venezia, Istria e Belluno, il III Brescia, Cremona e Como, il IV Padova, Verona e Vicenza, la parte I del V la Valtellina, Mantova, Lodi, Crema e Bergamo, infine la parte II il Polesine, Udine e Treviso"; D. Cremonini. L'Italia nelle vedute e carte geografiche dal 1493 al 1894. Modena, 1991, nr. 164.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Cantù Cesare - Gualtieri Luigi. Grande illustrazione del Lombardo-Veneto, ossia Storia delle città, dei borghi, comuni, castelli... Milano: Corona e Caimi, 1858-1862

Estimate: Log in or create account to view price data

Description: Cantù Cesare - Gualtieri Luigi. Grande illustrazione del Lombardo-Veneto, ossia Storia delle città, dei borghi, comuni, castelli, ecc. fino ai tempi moderni per cura di letterati italiani; compilata da L. Gualtieri conte di Brenna e diretta da Cesare Cantù. Milano: Corona e Caimi, 1858-1862. Cinque volumi in-8° (mm 250x168). Esemplare in cartonato editoriale stampato. L'esemplare proposto si compone del Volume I, Storia e descrizione di Milano e Pavia; Volume II, Storia e descrizione di Venezia e Belluno; Volume IV, Padova, Verona e Vicenza; Volume V - Parte seconda, Rovigo, Udine, Treviso. Cremonini, 164. Catalogo Hoepli, 593: "Opera delle piu' interessanti e compiute per quel tempo, che illustra le regioni del Lombardo - Veneto sotto tutti gli aspetti, storico, artistico, culturale, economico, ecc". Lotto non passibile di restituzione. Five volumes. 8° (250x168 mm). Editorial printed cardboards. Sold as it is. The copy is composed by Volume I, Storia e descrizione di Milano e Pavia; Volume II, Storia e descrizione di Venezia e Belluno; Volume IV, Padova, Verona e Vicenza; Volume V - Parte seconda, Rovigo, Udine, Treviso. Cremonini, 164. Catalogo Hoepli, 593: "Opera delle piu' interessanti e compiute per quel tempo, che illustra le regioni del Lombardo - Veneto sotto tutti gli aspetti, storico, artistico, culturale, economico, ecc". Sold as it is.

View additional info
  Realised: Log in or create account to view price data
Sign in to continue
Email
Please enter your email.
Password
Please enter your password.
Forgot Your Password?
Enter Your Email
Please enter a valid email.
No user is registered with that email address.
Request Sent
Check to find your temporary password and password reset instructions.
Use your new password to Sign In.
 
Per page:
1
2
3
4
5
6
7
8
9